edilizia scolastica. PARTITI I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IN TRE SCUOLE

Uno degli edifici scolastici interessati dai lavori

PISTOIA. Sono partiti i lavori di efficientamento energetico in tre edifici scolastici: la scuola primaria Petrocchi e le scuole dell’infanzia La Margherita e quella di Cignano. L’investimento è di quasi 400.000 euro, somma reperita dall’Amministrazione grazie alla partecipazione al bando per i fondi Kyoto, erogati dal Ministero per l’ambiente e destinati appunto all’efficientamento energetico.

«Proseguono gli interventi di riqualificazione degli edifici scolastici – sottolinea l’assessore all’edilizia scolastica Alessandra Frosini – oltre alle verifiche il miglioramento edilizio e la messa in sicurezza è importante anche tenere alta l’attenzione per quanto riguarda l’ambiente. Con l’assessore Risaliti abbiamo portato avanti anche la programmazione per l’efficientamento energetico e manutenzione in varie scuole».

Gli interventi nella scuola primaria Petrocchi e nelle scuola dell’infanzia La Margherita e in quella di Cignano prevedono la sostituzione dell’attuale impianto termico con un sistema a pompa di calore e la messa a norma dell’impianto di illuminazione anche mediante la sostituzione degli attuali sistemi con lampade ad alta efficienza (Led).

Inoltre, nelle scuole di Cireglio e di Cignano verrà installato anche un impianto fotovoltaico che permetterà, in parte, di alimentare le pompe di calore con energia rinnovabile.

I lavori si concluderanno entro settembre, in tempo per la riapertura che verrà definita dal Governo a seguito dell’emergenza Covid-19.

[puggelli — comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email