editoria. IL PISTOIESE CRISTIANO MARCACCI NUOVO DIRETTORE DE “IL TIRRENO”

Da corrispondente della Montagna Pistoiese il giornalista 53enne da febbraio assumerà la direzione del quotidiano fondato a Livorno nel 1945. Il primo commento: “Travolto da una ondata di emozione”. Prenderà il posto di Luciano Tancredi

Cristiano Marcacci

PISTOIA. Il sanmarcellino Cristiano Marcacci, 53 anni, dal prossimo primo febbraio sarà il direttore de “Il Tirreno”. La nomina è stata annunciata poche ore fa da Alberto Leonardis, presidente della società editrice Gruppo SAE S.p.A. che edita anche La Gazzetta di Reggio, La Gazzetta di Modena, la Nuova di Ferrara e la Nuova Sardegna
“Sono stato travolto da un’ondata di emozione. Dal primo febbraio — ha commentato a caldo il giornalista pistoiese — sarò direttore del mio Tirreno, il giornale in cui sono nato e cresciuto professionalmente” che in un post su facebook ha aggiunto: “Cari amici, con questo post mi auguro di potervi consegnare un pezzetto della gioia che sto provando dopo la nomina da parte dell’azienda. Darò il massimo per non deludere nessuno di coloro che in tutti questi anni hanno creduto in me”.
A soli 20 anni, precisamente nel 1991, Marcacci si iscrive all’albo professionale dei giornalisti (elenco Pubblicisti) pubblicando il suo primo articolo su Il Tirreno il 17 aprile 1991 e rimarrà collaboratore fino al 1999 dove viene assunto dall’allora direttore Sandra Bonsanti.
Svolge il suo praticantato nella redazione di Pistoia diventando professionista nel 2001. La sua carriera prosegue diventando vicecaposervizio a Pontedera successivamente nominato caposervizio alla redazione di Pisa. Prosegue la sua carriera diventando dapprima vicecaporedattore e poi redattore nella redazione di Pisa – Pontedera per poi passare all’ufficio centrale di Livorno. Nel 2023 assume la carica di Vicedirettore per arrivare al 1° febbraio 2024 quando assumerà la carica di direttore responsabile.
“Come testimoniano ampiamente le tappe del suo percorso – si legge in un comunicato – Marcacci ha Il Tirreno nelle vene ed è per questo che il Gruppo SAE ha deciso di affidargli la guida del quotidiano, allo scopo di riposizionarlo al centro della valorizzazione e degli approfondimenti della cronaca locale, sia su carta che sul digitale. Gruppo SAE augura buon lavoro al nuovo direttore e ringrazia il direttore uscente Luciano Tancredi per il proficuo lavoro svolto in questi oltre due anni alla guida del Tirreno e per l’opera di sviluppo e trasformazione del quotidiano che ha avviato, pur nelle difficoltà conclamate del settore.
Luciano Tancredi dal 1 febbraio assume il ruolo di direttore editoriale del Gruppo Sae con il compito di coordinamento editoriale delle testate del gruppo e dello sviluppo delle sinergie tra le varie attività di Sae, da quella editoriale a quella web, in particolare modo il progetto dedicato al mondo Erasmus, alla comunicazione integrata”. 

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email