EFFETTO COVID-19

Giorgio Fabbri

MONTAGNA PISTOIESE. Ieri sera il Ministero degli Interni ha stilato un nuovo modello di Autocertificazione per gli spostamenti, il terzo in pochi giorni, misura messa in atto per contenere gli spostamenti e limitare il contagio da corona virus.

Con questo si autocertificherà che ci stiamo spostando per andare a lavoro, fare la spesa oppure in farmacia, senza essere contagiati (come cavolo si fa a stabilirlo senza aver fatto il tampone?) o in quarantena!

Speriamo che sia l’ultima versione, perché con tutto quello che succede in Italia, sarebbe il colmo finire per essere denunciati dalle forze dell’ordine per avere la versione “vecchia” del modello.

Comunque non ci possiamo muovere da casa, e limitare al massimo gli spostamenti, questo ormai pare che sia l’unico rimedio per limitare il virus, però la realtà e che non si trovano mascherine e gel igienizzanti, medici ed infermieri scarseggiano e tra qualche giorno non ci saranno più posti letto nei centri rianimazione degli Ospedali.

E allora per venire incontro a queste disposizioni ministeriali, sulla nostra Montagna le Poste chiudono gli uffici nei paesi con bassa “densità di popolazione”.

Per riscuotere la pensione, per prelevare un po di contante, per pagare i bollettini, tutti a San Marcello perché gli altri uffici sul territorio sono chiusi !

Chissà se stasera quando arriverà puntuale il messaggio del Sindaco Marmo su Facebook e/o Whatsapp che come Borrelli, capo della Protezione Civile, aggiorna sul numero di contagiati nel comune salutando i concittadini dirà “Rimanete a casa. Andrà tutto bene “

Giorgio Fabbri
Fratelli D’Italia
del coordinamento di Pistoia e Regionale

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email