ELEZIONI EUROPEE E LISTA TSIPRAS A PISTOIA

Lista Tsipras
Lista Tsipras

PISTOIA. Di seguito la lettera aperta con cui il nostro concittadino di origine greca, Vassili Marabos (iscritto a Syriza) invita a partecipare all’incontro di domani, mercoledì 19 febbraio, ore 21, presso il circolo Arci Bugiani (via Erbosa 12 PT) per costruire anche a Pistoia i gruppi di sostegno alla lista Tsipras, in vista delle prossime elezioni europee.

Sergio Frosini

Con molto piacere ed interesse osservo che l’iniziativa, che muove intorno alla lista Tsipras per le Elezioni Europee del 25 maggio, ha raccolto anche qui a Pistoia un grande numero di adesioni.

Trovo particolarmente positivo il fatto che queste adesioni coprano uno spazio molto ampio rispetto alle problematiche che in questo momento impegnano il mondo della Sinistra. Direi che sono la fotografia di una coalizione sociale, pronta a mettersi in discussione e a confrontarsi, fino ad arrivare a creare le basi di un processo includente ed unitario che dia di nuovo speranza, entusiasmo, forza per superare una crisi politica che il popolo della Sinistra non merita.

Trovo molto significativo che ciò avvenga parlando di Europa. L’Europa è in effetti il luogo minimo necessario per aprire un processo di costruzione di una coalizione sociale dell’alternativa politica.

Tsipras, citando Camilleri e Gallino, dice che l’Europa della fantasia, della creatività, della Democrazia, della solidarietà, l’Europa dei Popoli, ha ceduto il passo ad “un colpo di Stato di banchieri e governi”. Questa Europa siamo chiamati a cambiare!

La nostra scommessa è di rovesciare il rapporto di forza esistente oggi, che vede prevalere le forze del capitalismo finanziario, le politiche neoliberiste delle controriforme restauratrici, degli interessi dei poteri delle multinazionali, delle politiche recessive dell’austerità, del fiscal compact e del pareggio di bilancio. Nostro obiettivo è creare le condizioni di un’Europa Altra, fondata sulla Democrazia, sui diritti, sulla coesione sociale e tra i Popoli, sulla solidarietà, sull’inclusione, sul lavoro e sulla dignità.

Il processo, rigorosamente partito dal basso, su basi unitarie, includente, dialettico, rispettoso del confronto, capace di creare relazioni, rappresenta le fondamenta per uscire dal minoritarismo identitario e storicamente sterile e perdente.

La profondità della crisi politica, economica, culturale, di coesione sociale e di rapporti interpersonali impone scelte chiare e radicali. Ma, come dice Alexis, proprio l’esperienza greca di Syriza, di cui mi onoro di essere un semplice iscritto, insegna che oggi, nel mezzo della crisi e della disgregazione sociale, essere di Sinistra, essere progressisti, essere radicali, significa soprattutto essere unitari.

Per parlare di tutto questo, ma anche per l’assoluta necessità di cominciare a costruire da subito e concretamente i gruppi di sostegno alla lista Tsipras, con molta umiltà ma con enorme entusiasmo, vi invito a partecipare ad un primo incontro che si terrà mercoledì 19 febbraio 2014 alle ore 21 nei locali del Circolo Arci Bugiani in via Erbosa 12.

Con la speranza di vedervi numerosi,

Vassili Marabos, Lista Tsipras

 

PER COMMENTARE:

http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento