elezioni. IN PROVINCIA DI PRATO AL VOTO 175 MILA 427 ELETTORI

Tutto pronto per le Elezioni politiche di domenica 25 settembre 2022

Elezioni politiche 2022

PRATO. In relazione alle prossime consultazioni elettorali politiche la macchina dell’organizzazione degli Uffici elettorali dei Comuni, della Prefettura e del Tribunale di Prato è impegnata a pieno regime negli adempimenti volti ad assicurare il corretto andamento delle elezioni.
Nel pomeriggio di sabato 24 settembre è previsto l’insediamento dei seggi elettorali e le votazioni si svolgeranno dalle ore 7.00 alle ore 23 del successivo 25 settembre.
In particolare, nella provincia di Prato sono istituite 242 sezioni elettorali, di cui 179 nel territorio del Comune di Prato; tra queste, vi sono 4 sezioni speciali, di cui 2 ospedaliere presso l’Ospedale Santo Stefano, 1 presso la Casa di Cura “Villa Fiorita” ed 1 presso la Casa Circondariale di Prato. Nelle Case di Cura con meno di 100 posti letto opereranno, invece, i cosiddetti seggi volanti.
Il numero degli elettori in tutta la provincia è pari a 175.427, in cui sono compresi anche i diciottenni che per la prima volta, dopo la recente modifica dell’art. 58 della Costituzione, potranno votare sia per la Camera dei Deputati, che per eleggere il Senato della Repubblica. Nel solo Comune di Prato gli elettori sono complessivamente 127.830.

I candidati alla Camera

Gli elettori non deambulanti potranno votare presso qualsiasi sezione elettorale diversa da quella di iscrizione – allocata in sedi, appositamente segnalate, esenti da barriere architettoniche – nell’ambito del proprio comune, con possibilità di esercitare il cosiddetto “diritto di voto assistito”, qualora la disabilità fisica impedisca l’esercizio materiale ed autonomo del voto.
Anche per queste consultazioni elettorali è stata prevista, inoltre, la possibilità del voto domiciliare per gli elettori positivi al Covid-19 e, per le votazioni ai seggi, il Ministero dell’Interno ha richiamato le prescrizioni contenute nel “Protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2022”, ed in particolare il distanziamento fisico (mantenendo il distanziamento interpersonale di almeno un metro) e la rigorosa igiene delle mani, personale e dell’ambiente. È altresì fortemente raccomandato l’uso della mascherina chirurgica per l’esercizio del diritto di voto.
Si rammenta infine che sono previste agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e aerei secondo le indicazioni riportate nei siti istituzionali del Ministero dell’Interno e della Prefettura.
Ulteriori e più specifiche informazioni relativamente alle modalità di voto ed alle operazioni di scrutinio sono contenute sul sito istituzionale della Prefettura http://www.prefettura.it/prato/multidip/index.htm, dove sono pubblicati anche la bozza delle schede elettorali, dei manifesti (sezione “I Collegi, i manifesti ed i fac-simili delle schede Uninominali e Plurinominali per l’elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica”) ed un breve vademecum per l’elettore.

vademecum

[prefettura di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email