ELEZIONI PROVINCIALI, LISTE ENTRO IL 22 SETTEMBRE

Domenica 12 ottobre il corpo elettorale che sceglierà il nuovo consiglio sarà formato da 320 votanti tra sindaci, consiglieri comunali e consiglieri provinciali uscenti
Lo stemma della Provincia di Pistoia
Lo stemma della Provincia di Pistoia

PISTOIA. [a.b.] È ufficiale. L’elezione del presidente della Provincia di Pistoia e dei componenti del consiglio provinciale avverrà domenica 12 ottobre. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle 8 alle 20 nel seggio costituito presso la Sala Vincenzo Nardi in piazza San Leone, sede della Provincia di Pistoia.

Potranno essere eletti alla carica di Presidente della Provincia i sindaci dei comuni ricompresi nel territorio della provincia in carica alla data corrispondente al termine finale fissato per la presentazione delle candidature il cui mandato scada non prima di 18 mesi dalla data di svolgimento delle elezioni. Possono essere eletti alla carica di Presidente della Provincia il Presidente e i consiglieri provinciali uscenti.

Del consiglio provinciale potranno far parte oltre ai sindaci anche i consiglieri comunali , come pure il presidente e i consiglieri provinciali uscenti. L’elezione del Presidente avviene sulla base di liste concorrenti che dovranno essere sottoscritte da almeno il 15 % degli aventi diritto al voto (accertati al 35° giorno antecedente quello della votazione); l’elezione del consiglio avviene invece sulla base di liste concorrenti composte da un numero di candidati non inferiori a 5 e non superiori a 10.

Le liste dovranno essere presentate presso l’ufficio elettorale costituitosi presso la Segreteria Generale della Provincia venerdì 19 settembre dalle 8 alle 20 e lunedì 22 settembre dalle 8 alle 12 http://www.provincia.pistoia.it/ELEZIONI/ELEZIONI2014/ALLEGATI/0000000010Allegato.PDF.

A Pistoia potranno essere eletti 10 consiglieri. Il numero complessivo di votanti (tra sindaci e consiglieri) è 320. Il numero minimo di sottoscrittori di ogni lista di candidati è di 16 firme mentre per candidarsi a presidente della Provincia dovranno essere raccolte almeno 48 firme.

L’ufficio elettorale provinciale sotto la direzione e responsabilità del Segretario Generale è composto dai seguenti funzionari della Provincia: Lucia Vezzosi, Antonella Cappellini, Simona Pagliai, Rossella Pagliai, Valeriano Pastorini, Giacomo Biagi, Enrico Bartoli, Chiara Guastini.

Poco si è parlato finora della trasformazione delle Province – a parte alcune voci isolate. Non può considerarsi un automatismo e quindi anche in vista della presentazione delle liste occorrerà che anche gli amministratori si facciano avanti in un percorso di informazione e di confronto politico-istituzionale che deve comunque coinvolgere anche i cittadini dal momento che sono stati loro a delegare sindaci e consiglieri comunali nel compito della gestione della “res pubblica”.

Vedi: http://www.provincia.pistoia.it/elezioni/elezioni2014/elezioni.asp

________

DA COME è uscita, questa sedicente riforma ha tutta l’aria di essere la scattivatura di un tumore fatta con il coltello da cucina che ha perso il filo.

L.F.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento