elezioni provinciali. PISTOIA CONCRETA, RISULTATO STORICO IN PROVINCIA: ORA TOCCA A NOI!

Il candidato, Iacopo Vespignani, capogruppo di Pistoia Concreta in consiglio comunale, ha ottenuto il maggior numero delle preferenze nell’ambito della lista di centro destra
Iacopo Vespignani

PISTOIA. Lunedì si sono svolte le elezioni di secondo livello per il rinnovo del Consiglio e del Presidente della Provincia di Pistoia.

Per prima cosa esprimiamo i nostri complimenti al neo eletto Presidente Luca Marmo al quale facciamo un enorme in bocca al lupo per il nuovo e difficile incarico. Ci preme fin da subito dichiarare la nostra totale disponibilità a lavorare con buon senso al fine di fornirgli il nostro contributo.

Per quanto riguarda il risultato del voto, non possiamo fare a meno di essere felici e orgogliosi: il nostro candidato, Iacopo Vespignani, capogruppo di Pistoia Concreta in consiglio comunale, ha ottenuto il maggior numero delle preferenze nell’ambito della lista di centro destra.

Si tratta di un risultato davvero importante per una realtà nata solo due anni fa che, a differenza dei partiti, non ha legami forti sul territorio provinciale. Nel suo piccolo, un risultato che non abbiamo timore a definire storico.

Da soli, chiaramente, non ci saremmo riusciti. Abbiamo dunque deciso di esplorare realtà simili alla nostra per capire, ad oggi, se il civismo nel nostro territorio sconfinato possa costituire una risorsa.

Per questo abbiamo guardato con interesse e fiducia alle altre realtà civiche del territorio, alcune delle quali ci hanno risposto con altrettanta fiducia, decidendo di sostenere Iacopo Vespignani e di gettare le basi per portare avanti insieme idee e progetti.

Ci teniamo davvero a ringraziare pubblicamente coloro che con grande impegno, lealtà e costanza ci hanno apertamente sostenuto: Associazione Amo Pistoia ets, H109 accacentonove di Quarrata nonché il capogruppo Francesco Bugiani e i consiglieri di Associazione Uniti per Serravalle. Un grazie infine anche a coloro che, pur non essendo stati contattati, hanno deciso di appoggiarci.

Adesso ci spetta un compito davvero arduo e difficile, che condivideremo con gli altri consiglieri eletti senza tirarci indietro e anzi, lo chiariamo fin da subito, dando la nostra piena disponibilità ad affrontare nel merito, e senza pregiudiziali, le questioni politico-amministrative che si porranno di fronte in questi anni di mandato provinciale.

La prima pietra è stata posata. Ora tocca a noi

[Pistoia Concreta]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email