elezioni. UNINOMINALE CAMERA, A PRATO IL PD CANDIDA BENEDETTO DELLA VEDOVA

Benedetto Della Vedova

PRATO. Benedetto della Vedova, sottosegretario agli affari esteri uscente, senatore della Repubblica, eletto in Lombardia nella lista Con Monti per l’Italia, sarà il candidato Pd nel collegio uninominale della Camera dei Deputati di Prato.

Della Vedova è il candidato della lista +Europa con Emma Bonino. Originario di Sondrio (in passato è stato dirigente della lista Pannella, fondatore e presidente dei Riformatori Liberali, membro del gruppo di Forza Italia e poi del Pdl, presidente dell’associazione Libertiamo, tra i fondatori e poi presidente del gruppo di “Futuro e Libertà” alla Camera dei Deputati. Il nome di Della Vedova quale candidato nel collegio pratese dell’uninominale alla Camera è uscito al termine della direzione nazionale del Pd.

Il segretario provinciale del Pd Gabriele Bosi ha così commentato: “Nella definizione della candidatura per il nostro collegio uninominale ha prevalso il criterio della rappresentanza dei partiti alleati nella coalizione di centrosinistra, un punto chiaramente presente tra i criteri con cui sono state composte le liste a livello nazionale. Anche se com’è noto avremmo preferito che prevalesse il criterio di rappresentanza territoriale, Benedetto Della Vedova è sicuramente persona competente e preparata. Prato sarà comunque ben rappresentata dalla candidatura di Antonello Giacomelli”.

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento