elisoccorso-san marcello. ALTRI 20 MILA EURO PER IL SEVERMINO

È la cifra stanziata in bilancio dal Comune di San Marcello Piteglio per conservare il campo sportivo nel 2018 e Venusia Ducci, consigliere di minoranza, propone nuovamente l’ipotesi del sintetico
Il campo sportivo Severmino di San Marcello

SAN MARCELLO. Per il campo sportivo Severmino, l’amministrazione comunale di San Marcello Piteglio ha stanziato per il 2018 la cifra di 20 mila euro, per poterlo mettere in sicurezza, valorizzarlo e conservarlo.

Lo ha annunciato l’assessore al bilancio Verusca Bianchi nel corso della seduta del consiglio comunale di oggi sabato 17 febbraio, in cui ha presentato il documento finanziario di previsione dell’anno corrente.

Come è noto il campo da gioco è stato oggetto tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017 d’importanti interventi, finalizzati al rifacimento del manto erboso e funzionali a renderlo idoneo quale sito d’atterraggio per l’elisoccorso, lavori finanziati da Asl e Regione Toscana per circa 120 mila euro.

Appena 4 mesi fa, era l’11 ottobre dello scorso anno, si celebrò il sacro rito dell’inaugurazione, alla presenza dell’Assessore alla Sanità della Regione Toscana Stefania Saccardi, vari dirigenti Asl e autorità locali.

“Un bel risultato! – dichiarò nell’immediato il Sindaco Luca Marmo – Consegnato alla montagna il campo sportivo di San Marcello che funge da oggi da superficie di atterraggio per il servizio di elisoccorso sia diurno che notturno. L’opera, restituisce al paese un impianto sportivo adeguato e un servizio che rafforza il sistema dell’emergenza urgenza in Montagna”.

Campo sportivo di San Marcello

Poi, la pioggia, quella meteorologica, che unitamente alle partite giocate dalle squadre locali determinarono ben presto un rapido degrado del terreno di gioco e l’erba lasciò presto il posto alle pozzanghere, alla mota e alle polemiche.

Per cercare di limitare i danni, gli amministratori, non potendo impedire i piovaschi, impedirono alle squadre di calcio di giocarci nell’intento di preservare la pista d’atterraggio.

E i calciatori negli aeroporti? No dirottati nel campo sportivo di Campo Tizzoro ripristinato in tutta fretta anche con il contributo comunale per renderlo agibile.

Seguirono sopralluoghi e perizie, quindi la sentenza: “il terreno non drena l’acqua”.

Lapidaria Venusia Ducci consigliere di minoranza della lista Futuro Civico: “credo che continuare a spendere soldi pubblici nel Severmino siano soldi buttati. A mio avviso il campo è irrecuperabile, tanto che quando piove sembra la piscina di Mariannina. L’unica strada è il sintetico, da anni si è ormai visto che l’erba lì non tiene”.

[Marco Ferrari]

elisoccorso in montagna. NUOVO MANTO ERBOSO AL “SEVERMINO”?

elisoccorso in montagna. IL CAMPO SPORTIVO UN MESE DOPO L’INAUGURAZIONE

elisoccorso in montagna. INAUGURATA L’ELISUPERFICE DI SAN MARCELLO

san[t]ità. ELISOCCORSO, FACCIAMOCI ’STA SANATORIA

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento