emergenza covid. VERTICE IN PREFETTURA

Si è riunito il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica su ripresa delle scuole secondarie di secondo grado e trasporto pubblico

Prefettura di Prato

PRATO. Si è riunito in videoconferenza nella mattinata di oggi, venerdì 15 gennaio 2021, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Adriana Cogode, con la presenza del Presidente della Provincia, Francesco Puggelli, dell’Assessore alla Polizia Municipale, sicurezza urbana e mobilità del Comune di Prato Flora Leoni e dei vertici delle Forze di Polizia ed allargato al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale ed ai rappresentanti di Azienda U.S.L. Toscana Centro e ONES.C.A.R.L. per il trasporto pubblico.

Al termine della prima settimana di riapertura in presenza al 50 % degli istituti secondari di secondo grado, la riunione è servita a monitorare l’efficacia delle misure adottate nel Documento operativo approvato nel dicembre scorso dal Tavolo prefettizio di coordinamento scuola-trasporti, che prevedeva un incremento di mezzi e corse, finanziato da Regione Toscana, e opportuni scaglionamenti degli orari di entrata e uscita dalle lezioni.

Da tutti gli enti coinvolti sono stati espressi positivi riscontri sulle misure adottate, che saranno comunque via via soggette ad affinamento, ed il riconoscimento che anche dagli studenti e dalle famiglie è venuta una responsabile presa di coscienza della necessità di adottare, per prevenire l’ulteriore diffusione del contagio, comportamenti responsabili e conformi alle normative.

Essenziale il ruolo svolto nella prevenzione degli assembramenti dalle pattuglie di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizie Municipali, che hanno vigilato sulla ripresa delle lezioni, con discrezione, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territori, e dai volontari coinvolti nel progetto regionale “Ti accompagno”, che ha previsto forme di tutoraggio alle fermate dei mezzi.

Si è convenuto comunque, concordemente, di proseguire nell’attività di monitoraggio intrapresa, anche in relazione ai nuovi provvedimenti adottati dal Governo per fronteggiare l’emergenza.

[prefettura di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email