EMERGENZA SICUREZZA, CASAPOUND CHIEDE CONSIGLIO STRAORDINARIO

Il portavoce locale Buonamici: «Ormai furti e aggressioni ogni settimana»
Il palazzo comunale di Montecatini

MONTECATINI. Dopo i numerosi fatti di cronaca nera avvenuti negli ultimi giorni, coronati dal furto con scasso al comando dei vigili urbani, CasaPound chiede un consiglio comunale straordinario aperto ai cittadini sul tema della sicurezza.

“Ormai si registrano aggressioni e furti sistematicamente tutte le settimane – commenta Andrea Buonamici, portavoce locale di CasaPound – Montecatini si sta trasformando in una polveriera mentre l’amministrazione comunale continua a non voler dare applicazione pratica alla mozione sulla sicurezza approvata l’anno scorso.

Pertanto – conclude Buonamici – chiediamo la convocazione di un consiglio comunale straordinario aperto ai cittadini, i quali meritano risposte sulla situazione di emergenza che si è venuta a creare in città.

Qualora dalle istituzioni non arrivi alcuna risposta concreta siamo pronti ad organizzare pattugliamenti serali insieme ad alcuni gruppi di residenti che già ci hanno contattato”.

[casapound valdinievole]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento