emergenza. “SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO” MA RESTA ALTA L’ATTENZIONE

Alle ore 22 circa

SERRAVALLE. Dopo un pomeriggio lungo e pieno di tensioni rimangono ancora accesi alcuni focolai sopra Casalguidi ma il peggio sembra passato. Sempre che il vento non contribuisca a ridare vigore alle fiamme che sono ancora presenti con diversi focolai.

È passata da poco la mezzanotte.

“La situazione rimane ancora brutta – ci ha detto poco fa il vicesindaco Federico Gorbi – sopra Baco e in cima alla collina di San Biagio.

Ci sono ancora parecchi focolai ovunque. È stato approntato anche il centro di coordinamento della protezione civile presso la palestra di Casalguidi. Rimangono molte le squadre sul posto a controllare le fiamme fino all’alba quando torneranno a volare gli elicotteri. Al momento gli ettari andati in fumo sono più di 35”.

Poche parole che dicono tutto. Nonostante la situazione sia sotto controllo resta alta l’attenzione e si spera nella clemenza da parte del vento.

L’incessante opera di cinque elicotteri e del Canadair insieme al lavoro del personale dell’antincendio boschivo, alle numerose squadre a terra con in prima fila i Vigili del Fuoco, Vab, Protezione civile ma anche carabinieri, polizia municipale, personale del comune di Serravalle Pistoiese a cui si sono aggiunti a supporto tecnici del comune di Pistoia, hanno circoscritto dal pomeriggio l’incendio che parrebbe dunque “sotto controllo”.

Il sindaco Lunardi

È comunque attiva da qualche ora la sala operativa dell’unità di crisi presso il Palazzo Comunale di Casalguidi coadiuvata da un Posto di Comando Avanzato dei Vigili del Fuoco e il centro di coordinamento della protezione civile presso la palestra comunale.

Via Baco è stata nuovamente chiusa al transito poiché risulta pericolosa. Rimangono in zona per tutta la notte i vigili del fuoco in attesa dei nuovi interventi previsti all’alba.

Un doveroso ringraziamento viene fatto a chi sta operando senza sosta per domare l’incendio in corso: sezione cacciatori di Larciano che ha distribuito cibo e bevande a tutti gli operatori impegnati sul posto; 32 volontari delle varie associazioni; 15 pick-up; 5 autobotti; 5 elicotteri; 1 canadair; 31 vigili del fuoco con 4 autobotti, 4 pick-up e 5 campagnole; Carabinieri; la polizia municipale; croce rossa; associazione dei carabinieri in pensione posizionata alle transenne; tutta la giunta presente sul posto.

Ancora focolai nella notte

Sul territorio gli uomini della protezione civile e dell’anticendio boschivo stanno oramai operando da venerdì.

Nella mattinata di ieri sabato era stato sospeso l’intervento dell’elicottero in quanto le fiamme non erano più visibili e l’incendio sembrava circoscritto. Stavano ancora operando almeno dieci squadre di volontari (non solo della Vab ma anche di Misericordia, Anpas ecc)  poiché l’incendio non era spento ma in stato di quiescienza e si aspettava che con l’alzarsi del vento nelle ore calde il fuoco riprendesse vigore.

“I vigili del fuoco — precisa un volontario—  c’erano solo stamattina (ieri per chi legge, ndr) presto con le autobotti (e fino alle 14 eravamo solo volontari e personale regionale) ed a prendere fuoco è stato soprattutto il sottobosco in stato di assoluto abbandono (alberi morti, roveti, fogliame ecc). Le chiome sono state attaccate solo successivamente e solo durante le fasi più calde dell’incendio”.

[ Andrea Balli ]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

16 thoughts on “emergenza. “SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO” MA RESTA ALTA L’ATTENZIONE

  1. Tutta la giunta al completo sul luogo dell’incendio. Così siamo tutti più al sicuro e si può dormire più tranquilli?
    Invece di intralciare i lavori andate a letto, date retta. Tanto “bravi” vi si dice lo stesso.

  2. L’amministrazione comunale è riuscita a trasformare una situazione drammatica come quella dell’incendio, che stiamo tuttora vivendo, in uno show. “Primo lancio del canadair, secondo lancio del canadair…. convocata l’unità di crisi, tutta la giunta è sul posto, lancio del canadair in via baco, a San Baronto… la gente si sposti perché intralcia ..” questi i comunicati ufficiali ogni tre minuti. Abbiamo capito di avere una giunta di esibizionisti e basta
    Il mio grazie va ai volontari e ai vigili del fuoco che sono stati tutta la notte qua, solo a loro. Esprimo solidarietà nei confronti delle famiglie che hanno subito danni. E questa amministrazione a casa! È peggio dell’altra.

  3. Parla sempre il vicesindaco. Il sindaco ha perso la lingua? O non è competente? O non ha voglia?
    O Lunardi i serravallini hanno votato te, non il Gorbi
    Svegliati!

  4. O il coordinatore comunale che non s’e visto per cinque anni e ora fa finta di darsi da fare in su e in giù per baco, bucigattoli e San baronto? Via via via, altro che esibizionismo!

    1. M codesto soggetto costi cosa ci sta a fare a giornata in comune insieme al sindaco? Lavora gratis o dietro compenso? E si vorrebbe sapere, sindaco. E anche al più presto. Perché io non voglio che i miei soldi vadano a uno di forza italia. Che hai inteso? Non ho votato te, figuriamoci se voglio uno di forza italia a lavorare in comune. E poi cosa farebbe? Si può sapere? Qualcuno dice il giornalista? Giornalista di cosa? O non c’è la Tasselli?

      1. Caro Ugo, ho controllato sul sito del comune delibere e determine e non risulta che codesta persona sia stata assunta dal Comune. Se hai dubbi comunque puoi informarti scrivendo al sindaco o agli assessori. Siccome la legge fa divieto alle amministrazioni di avvalersi di personale esterno senza retribuzione, se qualcosa non ti torna hai il diritto come cittadino di fare debita segnalazione al Prefetto.
        Spero di esserti stato di aiuto.

    2. Bono quello
      Non lo può vedere nessuno. Fa altro che criticare gli altri, a me mi garberebbe che si presentasse alle elezioni a Casale. Tre voti li prenderebbe? Io lo chiamo simpatia

  5. “La cena di questa sera per i volontari della Vab sarà preparata dal ristorante pizzeria Il Grillo di Cantagrillo e consegnata in contenitori offerti dall’azienda Toscocell. Grazie a tutti per la collaborazione”

    E vai con la pubblicità!
    Scusate. Il comune percepisce dei soldi per ricordare il nome di esercizi commerciali e aziende benefattrici oppure sperate così di assicurarvi il voto nel caso ci siano presto nuove elezioni per effetto del ricorso?

  6. Scusate. Ma se gli amministratori invece che su fb dessero le informazioni sul sito del comune. Non sarebbe meglio? A che serve se no il sito ufficiale? Ho visto che non c’è nessuna notizia sull’incendio. E li inviterei a commentare meno e battibeccare meno su fb visto che sono figure istituzionali.
    Grazie per l’attenzione

    1. E ci sono a giornata su FB, soprattutto le assessore….. fanno tutto su FB, pelo e contropelo. Io penso che ci sia un contegno da mantenere, sembrano delle socere invelenite…. poi ci sono i consiglieri che si credano di essere ganzi, e fanno piangere chi li ha votati e ridere quegli altri
      Via via via….

Lascia un commento