EMPOLI, DENUNCIATA LA SINDACA CHE TRASCRIVE I MATRIMONI GAY

L’avvocato Gianfranco Amato
L’avvocato Gianfranco Amato

EMPOLI. Le associazioni cattoliche hanno denunciato la Sindaca empolese Brenda Barnini, per non aver rispetto la “direttiva Alfano” sul non-riconoscimento dei matrimoni gay.

L’avvocato Gianfranco Amato dell’associazione Giuristi per la Vita ha illustrato la circostanza della denuncia della Sindaca (articolo 650 del c.p.) che avrebbe mancato di osservare un provvedimento legalmente dato dall’Autorità per ragione di Giustizia o di sicurezza pubblica o d’ordine pubbliche o d’igiene, con pena, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l’arresto fino a tre mesi…

Ma è chiaro che ci saranno ancora Sindaci della rivolta pronti da una parte a sostenere campagne della legalità e dall’altra a intraprendere battaglie avanzate di evidenza illegale. Del resto… questa è l’Italia.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento