empoli. IN ARRIVO TRE NUOVI ATTRAVERSAMENTI LUMINOSI

Attraversamenti pedonali illuminata anche a Empoli

EMPOLI. Tre nuovi attraversamenti pedonali luminosi saranno installati nelle prossime settimane a Empoli e a Ponte a Elsa, in punti particolarmente critici e pericolosi. Sono tratti dove, purtroppo, i conducenti dei mezzi in transito molto spesso non rispettano i limiti di velocità mettendo a forte rischio le persone che si accingono ad attraversare la strada.

Gli interventi voluti dalla amministrazione comunale, per un costo complessivo di poco più di 30mila euro, mirano ad aumentare il livello di sicurezza dei pedoni grazie alle più recenti tecnologie.

Saranno strisce pedonali con sfondo rosso a terra, ma soprattutto avranno un impianto di illuminazione a led che nelle ore serali e notturne renderanno molto più visibile ai conducenti la persona che si trova sulla carreggiata.

«Sono tre interventi fondamentali per aumentare la sicurezza dei pedoni su strade urbane estremamente trafficate – spiega il sindaco di Empoli Brenda Barnini –. Vogliamo investire sempre di più per fare di Empoli una città a misura di pedone e ciclista. Per questo vogliamo trasformare la città rendendola più vivibile per tutti. Certamente per evitare tragedie come quella che coinvolse Samuele Vitale nel settembre 2015, a Ponte a Elsa, occorre che ognuno di noi, quando si mette alla guida di un veicolo, rispetti il codice della strada e mantenga una velocità compatibile con la presenza dei centri abitati».

Il Sindaco Brenda Barnini

Le aree interessate sono a Ponte a Elsa, lungo la SS67 in corrispondenza di via della Concordia; a Empoli su via della Repubblica in corrispondenza di via Buonarroti; e in via Alamanni in corrispondenza di via Modigliani. Rettilinei che incoraggiano i veicoli, nonostante i limiti imposti dal codice della strada segnalati dai cartelli, a transitare velocità sostenute.

I nuovi attraversamenti saranno dotati di sistemi luminosi (fari a led) che determinano un incremento sostanziale della visibilità che induce il guidatore a rallentare nell’avvicinarsi a tale fascio di luce.

Per ampliare ulteriormente il risultato visivo sarà abbinato al sistema luminoso la colorazione della pavimentazione stradale sulla quale realizzare le strisce bianche. Inoltre sono previsti quattro proiettori di colore arancio funzionanti sia di giorno che di notte con lo scopo di segnalare una situazione di pericolo e di evidenziare il cartello che indica la presenza dell’attraversamento pedonale.

A Ponte a Elsa, sul lato nord della strada, saranno anche installati 6 parapedonali di fronte alle abitazioni per realizzare un camminamento protetto dal civico 314 fino all’attraversamento pedonale.

Vedi: determinazione n. 449

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento