empoli. UN CONVEGNO SULLA SCLEROSI MULTIPLA

Promosso dalla locale Misericordia per venerdì 31 marzo nella Chiesa di Santo Stefano degli Agostiniani
Empoli. La presentazione del convegno

EMPOLI. Si svolgerà venerdì 31 marzo 2017 con inizio alle ore 9, aperto dai saluti del sindaco di Empoli Brenda Barnini, del consigliere regionale Enrico Sostegni e del governatore della Misericordia Pier Luigi Ciari, il convegno: “La terapia personalizzata nel nuovo scenario della Sclerosi Multipla”.

L’iniziativa, promossa dalla Misericordia, si terrà nella Chiesa di Santo Stefano degli Agostiniani, gestita dalla confraternita che spesso la adibisce, come in questo caso, ad eventi culturali e formativi.

Il dottor Leonello Guidi, direttore dell’U.O.C. di Neurologia, che insieme alle dottoresse Maria Letizia Bartolozzi ed Elisabetta Bertini, è responsabile scientifico del convegno, ha anticipato i contenuti dell’iniziativa nel corso di un incontro con la stampa al quale hanno partecipato il governatore della Misericordia, Pier Luigi Ciari e uno dei componenti del Magistrato della Misericordia, Monica Bitossi.

Il dottor Guidi ha insistito sull’importanza di un approccio personalizzato al trattamento terapeutico della sclerosi multipla che tenga conto delle caratteristiche genetiche del paziente. Una terapia personalizzata e uno stile di vita adeguato contribuiscono infatti a garantire il benessere psicofisico della persona con sclerosi multipla con un impatto positivo sul decorso della malattia.

La sclerosi multipla è una patologia che colpisce in particolar modo i giovani tra i 14 e i 60 anni, soprattutto le donne. Nel 2016 vi è stata un’incidenza di 40 malati ogni 100mila abitanti.

Il governatore della Misericordia ha infine ribadito di essere soddisfatto che un convegno di questo rilievo si svolga a Empoli e sotto l’egida della confraternita, auspicando la partecipazione di un pubblico numeroso.

[misericordia di empoli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento