empoli. UN NUOVO BANDO PER ADOTTARE LE ROTATORIE

Empoli, rotatoria di via Lucchese

EMPOLI. Rotatorie belle, spazi verdi per ospitare opere artistiche, non solo spartitraffico ed elemento della viabilità urbana.

È questo l’obiettivo del secondo avviso pubblico che il comune di Empoli pubblica per selezionare sponsor a cui affidare la manutenzione e la riqualificazione di queste aree, sempre più numerose.

Lo scopo è quello di rendere le rotatorie luoghi che possano diventare un biglietto da visita, un modo per dare il benvenuto in città magari ospitando un’istallazione, un’opera, un manufatto che possa richiamare le attività produttive dell’area.

Un’azione che migliori estetica e dignità di aree verdi, attraversate ogni giorno da migliaia di veicoli, con l’aiuto di aziende o privati che finanzino la manutenzione del prato e/o appunto la collocazione di un’opera attraverso l’adozione della stessa rotatoria.

PRECEDENTI

Un’idea che parte dal programma elettorale del sindaco Barnini e che già oggi trova concretizzazione in piazza Guido Guerra e sulla Tosco Romagnola, nella parte est della città, con due installazioni che richiamano i 150 anni dalla nascita di Ferruccio Busoni a Empoli, il cui anniversario si è celebrato lo scorso anno. Dopo l’ok di Comune e Città Metropolitana di Firenze, a breve partirà anche un nuovo progetto per la rotatoria presente a metà di via Lucchese, verso Marcignana.

BANDO

L’installazione di Busoni in piazza Guerra [da “Della storia di Empoli”]
Il bando è aperto fino al prossimo 4 maggio. Come per il primo bando l’affidamento della manutenzione di queste superfici tramite sponsorizzazione riconosce all’affidatario un ritorno di immagine grazie alla esposizione di cartelli su quel luogo riportanti i riferimenti identificativi dello sponsor e della attività svolta.

La convenzione avrà durata da un minimo di un anno ad un massimo di 5 anni. Le aree manterranno la funzione ad uso pubblico.

Come detto oltre alla manutenzione delle aree verdi all’interno di rotatorie lo scopo è anche quello, se proposto dal privato, di alloggiarvi installazioni artistiche.

AREE

Innanzitutto le aree individuate sono 8 rotatorie e un’aiuola:

Rotatoria Lungarno Dante (mq 283), rotatoria Via Alamanni (mq 375), rotatoria Via dei Cappuccini (mq 870), rotatoria Via G. Di Vittorio (mq 603), rotatoria Via I° Maggio (mq 1.196), rotatoria Via Lucchese (mq 484), rotatoria Via R. Sanzio (mq 128), rotatoria centro commerciale (mq 1.756), aiuole Via Cherubini (mq 1.140).

In ogni caso è consentito ai potenziali sponsor avanzare specifiche richieste per la sponsorizzazione di aree non comprese in quelle individuate.

Tutte le informazioni posso essere reperite dal sito web del Comune di Empoli.

[comune empoli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento