ENEL. PISTOIA CAPITALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

Con il “safety coaching” oltre 1.800 tecnici elettrici dell’italia centrale si formeranno in città
Maestranze Enel all'opera
Maestranze Enel all’opera

PISTOIA. Pistoia si conferma “capitale della sicurezza sul lavoro elettrico” nell’Italia centrale: il nuovo Centro di Addestramento Enel a Pistoia è infatti il luogo in cui si svolgono tutte le attività di formazione per la sicurezza elettrica in Toscana e Umbria, sia per le imprese appaltatrici che per il personale Enel.

Dopo lo svolgimento del programma di “Safety Coaching 2013” che ha coinvolto le ditte appaltatrici Enel con un percorso teorico e pratico sulla sicurezza sul lavoro, all’inizio di febbraio si è svolta la prima iniziativa del “Safety Coaching 2014” rivolto al personale Enel. L’iniziativa si articola in 13 sessioni di formazione dedicate alle principali attività svolte dagli operativi Enel sul sistema elettrico con simulazioni sul campo, momenti di analisi e condivisione delle evidenze emerse con il coinvolgimento dei partecipanti per prevenire eventuali rischi e correggere comportamenti non corretti. Ad ogni appuntamento di formazione partecipano dipendenti Enel provenienti dalle varie Zone della Toscana e dell’Umbria: complessivamente saranno coinvolti circa 600 dipendenti nel 2014 e 1200 per l’intero progetto che proseguirà nel 2015.

“L’obiettivo del Safety Coaching 2014 – ha detto il Responsabile Sicurezza Enel Infrastrutture e Reti Toscana e Umbria, Marco De Sanctis – è di coniugare teoria e pratica con momenti di sperimentazione sul campo e immediata analisi. Il coinvolgimento attivo dei dipendenti è alla base di ogni iniziativa sulla sicurezza che costituisce la priorità assoluta della nostra azione. Per proseguire verso il raggiungimento dell’obiettivo Zero Infortuni occorre aggredire ogni minimo dettaglio, analizzarlo e tradurlo in buona pratica operativa”.

Il Training Center di Pistoia, che è tuttora in fase di evoluzione per strumentazioni e iniziative, è nato nel 2012 per la formazione professionale di lavoratori impegnati nelle attività di costruzione e manutenzione degli impianti elettrici di distribuzione, sia di Enel Distribuzione che delle imprese appaltatrici, con l’intento di migliorare la qualità e la sicurezza nelle lavorazioni. Sono in fase conclusiva i lavori di ampliamento e completamento dei laboratori interni e delle aule di addestramento, dove nei prossimi mesi si svolgerà anche l’addestramento degli apprendisti di prossima assunzione.

[clementi – enel]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento