ERRI DE LUCA A PROCESSO PER ISTIGAZIONE ALLA VIOLENZA

Evento di solidarietà per lo scrittore “no tav” a Pistoia, il 4 giugno, alla Libreria Feltrinelli in via degli Orafi
Erri De Luca
Erri De Luca

PISTOIA. [a.b.] L’accusa è quella di “istigazione alla violenza”: di questo dovrà rispondere il popolare scrittore Erri De Luca nel processo che si aprirà il prossimo 5 giugno nelle aule del palazzo di giustizia di Torino. La vicenda riguarda alcune dichiarazioni fatte dallo scrittore a favore della lotta contro la Tav: secondo l’accusa avrebbe incitato a sabotare e danneggiare il cantiere. Lo scrittore si era espresso pubblicamente a favore della pratica del sabotaggio per fermare un’opera ritenuta inutile.

“La Tav – aveva dichiarato all’Huffington Post e all’Ansa – va sabotata. Ecco perché le cesoie servivano: sono utili a tagliare le reti. Hanno fallito i tavoli del governo, hanno fallito le mediazioni: il sabotaggio è l’unica alternativa”. Il fascicolo era stato aperto su denuncia di Ltf – la società che sta realizzando la Torino-Lione – presentata a settembre.

Diverse iniziative di solidarietà in difesa dello scrittore e delle posizioni da lui espresse intanto stanno per essere promosse in tutta Italia. Tra queste si segnala anche quella pistoiese organizzata da Silvia Baralli e Antonio Vermigli.

Il 4 giugno prossimo dalle 17 alle 19,30 presso la saletta della Libreria Feltrinelli a Pistoia in via degli Orafi 31-33 si terrà “Io sto con Erri De Luca, accusato di istigazione a delinquere”. “Non si può accusare un uomo per le sue opinioni specialmente quando il reo confesso svolge la professione di scrittore. Noi lettori e amici di Erri De Luca – spiegano Baralli e Vermigli – organizzeremo perciò la più pacifica e popolare delle manifestazioni contro il reato di opinione esprimendo la nostra solidarietà”.

In uno spazio e a turno ciascuno, a seconda delle proprie capacità, potrà esprimere la propria solidarietà dando voce ad un brano di Erri De Luca. Un chitarrista classico, Dimitri, alternerà tra una lettura e l’altra un brano musicale.

“Già qualcuno – concludono Faralli e Vermigli – si è preso la responsabilità di preparare vari brani ma ne aspettiamo molti altri scelti da chi partecipa. Ci auguriamo che al nostro invito rispondano in tanti in particolare chi ama i libri e la libertà”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “ERRI DE LUCA A PROCESSO PER ISTIGAZIONE ALLA VIOLENZA

Lascia un commento