#EUBIOCHEFTOSCANA CHIUDE CON UNA CENA DI GALA

L'invito
L’invito

QUARRATA. L’alta cucina può fare bene alla salute, è questo l’assunto da cui ha origine la gara di cucina amatoriale EubiochefToscana che terminerà con una cena di gala in cui saranno protagonisti proprio i piatti “salutari” proposti da cuochi amatoriali e appassionati di cucina.

La cena di Gala, il prossimo 29 ottobre, nella splendida cornice della villa medicea La Magia a Quarrata, è a conclusione del concorso promosso da Fondazione Ant insieme ai ristoratori di Toscana in Bocca, Confcommercio, Centro multifunzionale i Medici, Centro commerciale Naturale.

Gli autori delle ricette in menù potranno mettersi in gioco direttamente: affiancheranno gli chef nella realizzazione dei piatti della serata in uno spettacolare show coking e una giuria d’accezione decreterà il vincitore.

Le materie prime sono generosamente donate dal Centro Multifunzionale agricolo I Medici. Faranno parte della giuria tecnica selezionatrice: Checco Bugiani dell’Osteria del Capitano del Popolo, Loris Corradossi del Ristorante Corradossi, Nicola Giuntini, Presidente Regionale Assipan – Confcommercio e titolare del Forno Giuntini, Morendo Ianda, Presidente Fipe e titolare de La Bussola da Gino, Bruno Lottini de L’Enoteca il Frantoio, Paolo Mati di Toscana Fair e Valerio Trefoloni di Valerio Ricevimenti.

La villa della Màgia
La villa della Màgia

Durante la serata sarà premiata la migliore ricetta eubiotica da una giuria di giornalisti, stilisti e chef stellati. I partecipanti alla cena potranno a loro volta votare la ricetta preferita. Il vincitore potrà realizzare la propria ricetta in diretta durante una trasmissione televisiva “Sapori di sala” sull’emittente Tvl e vedere il proprio piatto inserito nel menù di uno dei ristoratori aderenti.

La serata prevede musica dal vivo e show coking. Per partecipare è obbligatorio prenotare al numero 3451562312 e provvedere al pagamento anticipato di euro 35,00 a persona. Il pagamento può essere fatto per contanti o tramite bonifico.

Il ricavato dell’evento sarà interamente destinato alle attività di assistenza domiciliare specialistica e gratuita ai malati di tumore e ai progetti di prevenzione oncologica di Fondazione Ant sul territorio di Prato, Pistoia e rispettive province.

[ant onlus]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento