EVENTI A PISTOIA: FINO AL 30 APRILE LA PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE

Le richieste per organizzare manifestazioni nella seconda parte dell’anno devono essere consegnate all’ufficio protocollo. Il modulo è sul sito del Comune
Mercatino in Cattedrale
Mercatino in Cattedrale

PISTOIA. C’è tempo fino a giovedì 30 aprile per presentare le proposte per realizzare eventi di animazione della città e del territorio comunale da luglio a dicembre. Si tratta di un invito rivolto dall’Amministrazione a tutti quei soggetti – enti, associazioni e volontariato – che intendono organizzare attività a Pistoia nella seconda parte dell’anno.

Al fianco delle manifestazioni proposte, che potranno spaziare dalla cultura e le tradizioni allo sport, dal settore commerciale a quello sociale fino alle attività di promozione e intrattenimento, la giunta continuerà ad assicurare il proprio sostegno a quelle consolidate.

L’obiettivo è valorizzare e promuovere tutte le iniziative che si svolgono a Pistoia in un cartellone unico che possa raccogliere, con una programmazione organica, le numerose manifestazioni che si tengono in città, diffondendole più capillarmente.

Non saranno attribuiti punteggi né stilate graduatorie. La valutazione delle proposte sarà effettuata dalla giunta, che terrà conto delle opportunità e della compatibilità delle domande presentate con le manifestazioni già organizzate, promosse e patrocinate dal Comune. Le proposte di inserimento nel calendario dovranno essere presentate utilizzando il modulo già pubblicato sul sito internet del Comune nella sezione “bandi di gara ancora aperti” (http://www.comune.pistoia.it/cgi-bin/bandi_gara/bandi_gara.cgi).

Le richieste dovranno pervenire entro il 30 aprile all’ufficio protocollo del Comune in via Pacini, aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13, a mano o per raccomandata con ricevuta di ritorno. Le domande inviate in seguito saranno prese in considerazione compatibilmente con le decisioni già assunte.

Alle iniziative inserite nel programma potranno essere concessi il patrocinio del Comune, il sostegno nella fase organizzativa e l’uso di spazi e sale comunali. Il programma sarà predisposto da un tavolo tecnico coordinato da tre servizi del Comune: educazione e cultura, sviluppo economico e politiche sociali, lavori pubblici e sport.

[balloni – comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento