eventi in montagna. I LONGOBARDI: UN POPOLO POCO CONOSCIUTO

Conferenza oggi pomeriggio, sabato 16 dicembre alle ore 16, al Punto Informativo dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese di Gavinana, curata dall’architetto Nedo Ferrari
I Longobardi

GAVINANA. [m.f.] Oggi pomeriggio, sabato 16 dicembre, alle ore 16, l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese propone la conferenza “Un’occasione perduta: la controversa vicenda dei Longobardi nella storia d’Italia e del territorio Pistoiese. La questione e l’eredità longobarda” curata dall’architetto Nedo Ferrari.

Si ripercorreremo le vicende del popolo longobardo così poco conosciuto seguendo la sua migrazione attraverso l’Europa dal I secolo dopo Cristo all’ingresso in Italia nel 568 e la successiva evoluzione culturale e sociale, poi, dopo la sconfitta ad opera di Carlo Magno nel 774, la sua permanenza e conferma come classe dirigente fino all’epoca comunale e moderna

Negli ultimi decenni la ricerca storica, abbinata alla toponomastica e allo studio della lingua longobarda ha prodotto risultati sorprendenti ed ha rivisto con nuovi occhi il contributo che i Longobardi hanno portato alla nascita dell’Italia moderna.

Pistoia ed il suo territorio ne rappresentano un esempio significativo, tanto che senza saperlo ancor oggi usiamo parole derivate dalla lingua longobarda e cantiamo le loro canzoni.

I Longobardi sono ancora fra noi.

Al termine della conferenza piccolo aperitivo offerto dall’Ecomuseo.

LA SCHEDA DELL’EVENTO

  • Quando: sabato 16 dicembre 2017 alle 16
  • Dove: Punto Informativo Centrale Ecomuseo, Palazzo Achilli, Piazzetta Achilli 7, Gavinana, 51028 San Marcello Piteglio (Pt)
  • Info: Ecomuseo della Montagna Pistoiese, n.verde 800 974102, e-mail ecomuseopt@gmail.com
  • Evento Facebook
  • Ingresso libero

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento