EXPO. UN GEMELLO PER “L’ALBERO DELLA VITA”

Bizzarri e Peverini
Bizzarri e Peverini

PESCIA-MILANO. I fiori di Pescia hanno rifatto l’Albero della vita. All’Expo, naturalmente, dove per una intera giornata piante e fiori pistoiesi hanno animato il Cardo ed il Decumano (le strade dell’Expo), nell’ambito della settimana della Toscana al padiglione Coldiretti. Il Gemello in Fiore dell’Albero della Vita è un’installazione alta oltre due metri e colorata con i fiori di Pescia, realizzata nel corso di una giornata, direttamente all’Expo.

“Le tipicità del nostro territorio sono molto apprezzate dal vasto pubblico che transita nel padiglione Coldiretti – commenta Vincenzo Tropiano, direttore di Coldiretti Pistoia –. Come per il cibo, le persone apprezzano conoscere l’origine dei fiori, e quelli di Pescia sono anche molto belli”.

Durante la giornata di venerdì 18 settembre, tante le iniziative delle aziende Coldiretti, apprezzate dai visitatori dell’Expo: padiglioni affollati visto anche il bel tempo a Milano e tante gerbere pesciatine regalate alle signore dell’Expo.

Tropiano offre gerbere
Tropiano offre gerbere

Inoltre, Il Sottobosco di Fabio Bizzarri e La bottega della carne, di Alessandro Massaro, produttori pistoiesi di Campagna Amica, che fanno parte di Agrimercato Pistoia, sono stati tra i protagonisti delle 7 storie raccontate all’Expo da imprenditori agricoli toscani: gente che ha creato sviluppo sano per le loro aziende e il territorio, generando reddito e occupazione.

Piante scolpite e fiori in rappresentanza del florovivaismo pistoiese hanno accompagnato la giornata attorno al padiglione Coldiretti, che terminata con l’ultimazione del Gemello in Fiore dell’Albero della Vita, ideato e realizzato da Fabio Bizzarri, in collaborazione con Lara Peverini.

Alto oltre due metri, il rifacimento del simbolo dell’Expo è stato montato e infiorato con centinaia di fiori di Pescia direttamente all’Expo: gerbera, lilium, sterlizia e camelia.

[coldiretti pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento