FABIO GIANNELLI E I CADUTI PISTOIESI DELLA GRANDE GUERRA

La copertina
La copertina

PISTOIA. Giovedì 10 dicembre alle ore 17 sarà presentato il volume di Fabio Giannelli dal titolo “Caduti del Comune di Pistoia nella prima guerra mondiale (1915-1918)”

Sarà presente l’autore ed interverrà lo storico Giampaolo Perugi.

L’evento fa parte del ciclo di incontri “Leggere, raccontare, incontrarsi…”, realizzato dalla biblioteca Forteguerriana in collaborazione con la biblioteca San Giorgio e l’Ufficio cultura del comune di Pistoia al fine di promuovere la conoscenza di autori e storie locali.

Punto d’arrivo di una ricerca iniziata diversi anni fa insieme agli studenti del liceo classico Forteguerri, la pubblicazione elenca i nominativi degli oltre 1200 soldati pistoiesi morti durante la guerra, diverse decine dei quali fino ad oggi mai ricordati.

Il volume costituisce anche un punto di partenza, poiché Giannelli si ripromette di pubblicare prossimamente un database con informazioni dettagliate sulla vita e sulle modalità della morte di tutti questi caduti.

La presentazione del volume costituirà l’occasione per illustrare i criteri seguiti e le difficoltà incontrate dall’autore nella raccolta di questi dati, ma anche per riflettere, insieme a Giampaolo Perugi, su alcune tematiche che la più recente storiografia ha posto al centro dei propri interessi.

Come avvenne che i soldati, ed anche i civili, presero consuetudine con la violenza indotta dalla guerra? Quali forme assunse la memoria del conflitto? Come venne elaborato il lutto per le centinaia di migliaia di caduti?

Fabio Giannelli è nato a Pistoia nel 1945. È stato insegnante di materie tecniche e da sempre è appassionato di storia. Ha iniziato scrivendo racconti per ragazzi per poi dedicarsi allo studio della storia coloniale italiana sulla quale ha pubblicato due libri e tenuto conferenze in varie scuole superiori.

Direttore per diversi anni dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea in provincia di Pistoia, ha curato Qf. Quaderni di Farestoria, la rivista dello stesso istituto, ed ha pubblicato diversi libri sulla storia recente di Pistoia. Ha vinto alcuni premi nazionali di didattica della storia.

[comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento