faccia come il culo. GEOM. FILONI IN GIRO? YES, MA… SEMPRE TUTTO “OPE LEGIS”!

Il geometra di Piteglio sarebbe stato riammesso in servizio per decisione del Segretario Comunale: ma nessuno ne sapeva nulla? «La legge, talvolta, quella minuscola, è veramente roba da spregiudicati azzeccagarbugli»
Quando la satira e la vita si sovrappongono alla perfezione
Quando la satira e la vita si sovrappongono alla perfezione…

MONTAGNA. Chi l’ha detto che la Montagna arriva sempre ultima?

Babbo Natale, mosso a compassione, ha deciso di portare il suo “pacco dono” all’amministrazione comunale di Piteglio anzitempo.

Per alcuni è dolce regalo, per altri, amaro calice.

Sembrerebbe, ed il condizionale è d’obbligo, come ci insegna il Ministro [in]Fedeli…, che la presenza del geometra Filoni, giovedì scorso, assieme ai vertici dell’Ufficio Tecnico di San Marcello in quel di Val di Forfora, sia stata presenza “legale” e autorizzata.

Non dal Sindaco di Piteglio, bensì, sembrerebbe, da un atto del Segretario Comunale che, ope legis, avrebbe riammesso in servizio il “sospeso” geometra bypassando tutto e tutti.

Nonostante la delibera n. 63 del 01.12.2016 secondo la quale, per dirimere la vexata quaestio del geometra sì, geometra no, si sarebbe proceduto ad una commissione non più monocratica ma con ben tre segretari comunali.

Sempre tutto ope legis, sembrerebbe.

Italia, un Paese di Azzeccagarbugli
Italia, un Paese di Azzeccagarbugli

Se così fosse qualcuno perderebbe la faccia e soprattutto, altri, come ha detto il piddino Giachetti al suo omologo piddino Speranza (nomen omen, un nome un programma!), dimostrerebbe di avere “la faccia come il culo”.

Vero compagnucci del Pd? In questo ipotetico caso, chi è Giachetti e chi Speranza?

Dimenticavamo che le elezioni per il “comune fuso (di testa)” incombono e la risposta, eventualmente, verrà fornita dopo che il popolo-pecoro sarà andato a votare.

Perché la legge, talvolta, quella minuscola, è veramente roba da spregiudicati azzeccagarbugli.

Scegliete voi:

  1. “Le leggi son, ma chi pon mano ad esse?”(Dante, Purgatorio XVI, 97)
  2. “Sia fatta giustizia, ed il mondo vada pure in rovina” (Ferdinando d’Asburgo)
  3. “Smettete di prenderci per il culo, cialtroni!” (detto estemporaneo e popolare)
  4. “La legge è uguale per tutti” (detto popolare e generalmente inapplicato)

[Felice De Matteis]

E dicono che in mattinata ci saranno altre novità…

Vedi anche:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento