FERZAN ÖZPETEK PROTAGONISTA DEL XIII FESTIVAL DEL CINEMA DI PORRETTA

Ferzan Özpetek
Ferzan Özpetek

PORRETTA TERME-MONTAGNA. [a.b.] Segnaliamo con piacere una manifestazione extra provincia ma che, vista la vicinanza, è sempre stata molto partecipata da parte dei pistoiesi che hanno raggiunto Porretta Terme da ogni parte della Provincia. L’associazione organizzatrice – Porretta Cinema – tra l’altro collabora attivamente con la Dynamo Academy-Social Education. Nel 2013 ha organizzato tra l’altro una cena di beneficenza in sostegno delle attività del centro Dynamo Camp di San Marcello Pistoiese e nei mesi di febbraio e marzo 2014 ha collaborato per organizzare una mini rassegna cinematografica per far conoscere il centro alla comunità in cui è inserito. Una occasione dunque importante da non perdere la XIII edizione del Festival, organizzata dall’associazione Porretta Cinema in collaborazione con la Fondazione Cineteca di Bologna e Fondazione CSC-Cineteca Nazionale.

Dall’8 al 13 aprile la cittadina di Porretta Terme ospiterà la rassegna monografica dedicata al cineasta italo-turco Ferzan Özpetek, attualmente nelle sale con il suo nuovo film, Allacciate le cinture, già un successo di pubblico. Dopo il buon risultato dello scorso anno, accanto all’approfondimento monografico su Özpetek torna la sezione in concorso Fuori dal giro, dedicata al cinema italiano di qualità poco distribuito. Al pubblico il compito di votare la migliore fra le quattro opere “ La prima neve” di Andrea Segre; “Via Castellana bandiera” di Emma Dante, “Salvo” di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza e “Come il vento” di Marco Simon Puccioni, selezionate insieme a Rete degli Spettatori e presentate in sala direttamente dagli autori.

Il Festival sarà aperto dalla proiezione speciale di: Scorpio Rising di Kenneth Anger, presentato per la prima volta in Italia nel 1964 alla Mostra Internazionale del Cinema Libero di Porretta Terme, dove vinse la Najade d’oro come miglior cortometraggio. In programma per sabato 12 aprile la proiezione del documentario Le Strade del Soul in partnership con il Porretta Soul e la premiazione del vincitore del concorso Fuori dal giro.

Lo spettacolo Concertacolo di canzoni e altre storie di Pino Marino animerà il week-end del Festival, che culminerà domenica 13 con l’incontro aperto al pubblico con Ferzan Özpetek e la presentazione del suo libro Rosso Istanbul presso l’Hotel delle Acque.

Commenta Luca Elmi, Presidente dell’Associazione Porretta Cinema: “ Siamo felici di dedicare la XIII edizione del Festival del Cinema di Porretta Terme a Ferzan Özpetek, un autore che entusiasma il pubblico e che, con i suoi ripetuti successi al botteghino, rappresenta un nome di spicco del cinema italiano dell’ultimo decennio. Convinti che sia fondamentale dare visibilità e spazio anche al cosiddetto cinema invisibile, siamo altrettanto lieti di proporre per il secondo anno il concorso Fuori dal giro, nato in collaborazione con Rete degli Spettatori, che nei nostri progetti dovrebbe essere potenziato e acquisire maggiore importanza nelle prossime edizioni. Speriamo soltanto che, con lo scadere della convenzione triennale che ci lega al comune di Porretta Terme, l’esperienza del Festival non si concluda dopo 12 anni per mancanza di fondi”.

ASSOCIAZIONE PORRETTA CINEMA
E IL FESTIVAL DEL CINEMA DI PORRETTA

Porretta Cinema
Porretta Cinema

L’associazione Porretta Cinema nasce senza scopo di lucro con l’obiettivo di allargare l’offerta culturale del proprio territorio e proseguire l’esperienza del Festival del Cinema di Porretta Terme. L’operato dell’associazione si inserisce idealmente nel solco della tradizione della Mostra del Cinema Libero di Porretta Terme che durante gli anni ‘60 costituì uno dei più importanti antifestival italiani e senza censure proiettò in anteprima La classe operaia va in paradiso e Ultimo Tango a Parigi . In 12 anni il Festival del Cinema di Porretta Terme ha portato nella provincia di Bologna alcuni dei più prestigiosi nomi della cinematografia nazionale e internazionale, come Giuseppe Tornatore, Mario Monicelli, Ken Loach o Constantin Costa Gavras. Il Festival ha così contribuito alla ricchezza del territorio dell’Alta Valle del Reno e alla sua vivacità culturale, offrendo la possibilità di approfondire la conoscenza di autori universalmente riconosciuti, anche attraverso l’incontro diretto con il regista, in un contesto piacevole e informale.

Vedi: http://www.porrettacinema.com/. Per informazioni : Natalia Agostini – Associazione Porretta Cinema – Tel. 348 0105991 – agostininatalia@gmail.com.

PROGRAMMA COMPLETO

Mercoledì 9 aprile
Ore 20.30 Cinema Kursaal, concorso “Fuori dal giro”, “Via Castellana Bandiera” di Emma Dante, sarà presente in sala il direttore della fotografia Gherardo Gossi.
Ore 22.30 Cinema Kursaal, proiezione “Il bagno turco” di Ferzan Özpetek, 1997.
Giovedì 10 aprile
Ore 20.30 Cinema Kursaal, concorso “Fuori dal giro”, “Salvo” di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, sarà presente in sala il produttore Massimo Cristaldi.
Ore 22.30 Cinema Kursaal, proiezione “Harem suare” di Ferzan Özpetek, 1999.
Venerdì 11 aprile
Ore 10.30 Cinema Kursaal, proiezione speciale per le scuole “Le fate ignoranti” di Ferzan Özpetek, 2001.
Ore 20.30 Cinema Kursaal, concorso “Fuori dal giro”, “Come il vento”di Marco Simon Puccioni, sarà presente il regista.
Ore 22.45 Cinema Kursaal, proiezione “Le fate ignoranti” di Ferzan Özpetek, 2001.
Sabato 12 aprile
Ore 10.30 Cinema Kursaal, proiezione “La finestra di fronte” di Ferzan Özpetek, 2003.
Ore 14.30 Cinema Kursaal, proiezione “Saturno contro” di Ferzan Özpetek, 2007.
Ore 17 Teatro Testoni, documentario “Porretta Soul: le strade dell’anima” di Giorgio Verdelli e Graziano Uliani, sarà presente Graziano Uliani.
Ore 20.15 Cinema Kursaal, concorso “Fuori dal giro”, consegna del premio al miglior film.
Ore 20.30 Cinema Kursaal, proiezione “Mine vaganti” di Ferzan Özpetek, 2010.
Ore 22.30 Biblioteca Comunale, “Pino Marino: concertacolo di canzoni ed altre storie” di e con Pino Marino.
Domenica 13 aprile
Ore 10.30 Cinema Kursaal, proiezione “Un giorno perfetto” di Ferzan Özpetek, 2008.
Ore 15 Hotel delle Acque, incontro pubblico con Ferzan Özpetek e presentazione del suo libro “Rosso Istanbul”.
Ore 20.30 Cinema Kursaal, consegna premio alla carriera a Ferzan Özpetek.
Ore 21.00 Cinema Kursaal, proiezione “Allacciate le cinture” di Ferzan Özpetek, 2014.

Le proiezioni dei film di Ferzan Özpetek sono gratuite. Per l’ingresso alle proiezioni dei film in concorso “Fuori dal Giro” è previsto un biglietto intero di € 3,00 e ridotto soci Porretta Cinema € 2,00.

Scarica il programma: Porretta Cinema Festival_2014

andreaballi@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento