festa del patrono. “CONVERSAZIONI MUSICALI” ALL’OSPEDALE SAN JACOPO

Ouverture di Andreini e Iroatulam, ma tutti potranno suonare e cantare
La locandina

PISTOIA. Conversazioni musicali all’Ospedale San Jacopo. Nel giorno del patrono di Pistoia, nonché Santo protettore del nosocomio pistoiese, San Jacopo, ecco puntuale l’iniziativa, di rara sensibilità, dell’associazione culturale Amici del Ceppo e non solo compresa nel progetto del Punto Unico.

Giovedì 25 luglio, infatti, all’esterno del Punto Unico dell’Ospedale San Jacopo, un pianoforte per amico e le sette note, per tutti. Dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 le “ Conversazioni musicali”: inizieranno il giovane e valente pianista Giancarlo Andreini, che accompagnerà il medico Augustine Iroatulam, nelle vesti di cantante.

Momenti che serviranno ad allietare le sofferenze dei malati, ma pure i pensieri di familiari, parenti e amici e di tutti coloro che si troveranno a passare dal nosocomio. “ La bellezza sta negli orecchi di chi ascolta”, asseriscono gli organizzatori: chiunque potrà fermarsi ad ascoltare o diventare a sua volta protagonista, suonando il piano oppure cantando qualche brano od aria musicale.

Un’iniziativa fatta, con l’autorizzazione della Direzione Sanitaria e la collaborazione della Gesat, per valorizzare e “umanizzare” il “San Jacopo”, spesso visto soltanto come luogo di afflizione e angoscia. Un’iniziativa per renderlo familiare, nel senso più musicale del termine, un supporto e un aiuto per chi lotta per riprendersi e tornare nel pieno delle forze.

Per ulteriori informazioni sull’appuntamento, è possibile contattare il numero di telefono 338 1006594.

[amici del ceppo e non solo] 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email