FESTA DEL VOLONTARIATO 2014, UN DEFIBRILLATORE PER LA SCUOLA DI VIA SANTA LUCIA

Domani la consegna del salva-vita acquistato con i proventi della cena di settembre
Scuola di Santa Lucia
Scuola di Santa Lucia

QUARRATA. Domani, giovedì 11 dicembre, alle ore 10, sarà consegnato alla scuola primaria di via Santa Lucia un defibrillatore acquistato con i proventi della cena “Festa del Volontariato” organizzata da Comune e Associazioni lo scorso 5 settembre, nell’ambito delle manifestazioni del Settembre Quarratino. Ricordiamo che la cena, organizzata grazie alla collaborazione dello staff della mensa comunale centralizzata, ha avuto luogo presso il Polo tecnologico a causa delle condizioni meteorologiche incerte ed ha visto la partecipazione di circa trecento persone, che hanno in questo modo contribuito alla buona causa dell’acquisto di defibrillatori da donare alla scuole del nostro territorio.

Si ricorda anche che l’edizione dello scorso anno ha permesso di dotare di un defibrillatore la scuola secondaria di primo grado “B. da Montemagno” di Quarrata e la scuola secondaria di primo grado “M. Nannini” di Vignole. Quest’anno i proventi della cena ammontano ad euro 1.580,00, con i quali è stato acquistato un defibrillatore per un importo di € 1.300,00, consentendo anche di creare un fondo cassa per i progetti del prossimo anno.

Marco Mazzanti
Marco Mazzanti

In accordo con gli Istituti comprensivi, Comune e Associazioni hanno deciso di donare il defibrillatore alla scuola primaria di Santa Lucia. Le associazioni che hanno contribuito al progetto sono Aido, Auser, Avis, Caritas Zonale, Croce Rossa Italiana, Gruppo Alpini, Misericordia, Movimento e Centro di Aiuto alla Vita, Pozzo di Giacobbe, Pro Loco e VAB. Avevano offerto i propri prodotti il Pastificio Fabianelli, il Forno Cioni, il Panificio Giuntini e la gelateria Dolce Amaro. Alla cerimonia di consegna saranno presenti il Sindaco Marco Mazzanti, il Dirigente dell’Istituto Comprensivo Luca Gaggioli e i rappresentanti delle associazioni di volontariato.

“Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione di questo progetto – commenta il Sindaco Mazzanti – e tutte le persone che hanno contribuito alla raccolta fondi partecipando alla cena di settembre. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile e non avremmo avuto la possibilità di dotare un altro plesso scolastico di una strumentazione così importante, che in certi casi ha permesso di salvare delle vite.”

[comune quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento