FESTA DELL’ESTATE CON SORPRESA

Non già Apr/Maic, ma nuovo “Centro Fratelli Carrara”?
Centro Fratelli Carrara
Apr-Maic, adieu? Ormai è Centro Fratelli Carrara?

PISTOIA. Un lettore ci invia questa foto che illustra una novità inattesa: non più Apr/Maic, ma “Centro Fratelli Carrara”?

Eppure non siamo altro che alla vecchia Aias: quella che si staccò dall’Aias Nazionale nel 2012 e a cui il Tribunale Civile di Roma prima notificò un’ordinanza, bellamente ignorata da Luigi Egidio Bardelli (Ordinanza Trib. Roma-Luigi Bardelli); poi notificò una sentenza nella quale si diceva che l’Apr, creatura di Luigi Egidio, destinataria di 6,5 milioni annui di € (salvo errori & omissioni) da parte di Scarafuggi/Cravedi/Abati-Asl3 Pistoia (soldi pubblici, dei contribuenti toscani) non era mai esistita (Bardelli – Sentenza Roma).

Anche in questo caso, un’assoluta ignoranza dell’atto da parte dei signori Apr/Maic: quegli stessi che si permettono di dare sempre buoni consigli sul retto comportamento dei cittadini dalle antenne di Tvl oggi, ormai, Bardelli-Vivarelli (vedi).

Festa dell’estate domani, con i pazienti, prima della partenza per le vacanze marine; e domani l’altro, con anche la presenza del Vescovo, inaugurazione del complesso. Ma ormai – come vedete – il soggetto è cambiato. Del resto tutto muta nella vita e nel mondo: e la chiesa ce lo insegna ogni giorno. La festa di giovedì prossimo sarà in notturna: una luminaria, dunque, pistoiese.

Intanto il nostro lettore, però, ci ha rivolto una domanda, che giriamo a chi di dovere: dato che le cartiere Carrara sono in crisi e si temono licenziamenti, i lavoratori che dovranno andarsene, torneranno a casa loro o troveranno aiuto e impego presso questo nuovo sportello aziendale?

La risposta a chi sa e a chi può (ma in realtà solo a chi vuole).

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “FESTA DELL’ESTATE CON SORPRESA

  1. Spero almeno che ad occuparsi delle persone non vedenti ora ci sia qualcuno un po più qualificato di una logopedista….(ma all’ASL non hanno mai verificato?)
    Massimo Scalas

Lascia un commento