FESTIVAL BLUES, SI ALLARGA ANCHE IL MERCATINO

Il nercatino si espande
Il nercatino si espande

PISTOIA. Pistoia festeggerà il trentacinquesimo anniversario del Festival Blues con una rassegna di musica ampliata sia nella durata che negli spazi: saranno otto le serate di musica in piazza del Duomo, accompagnate da numerose performance culturali, musicali e artistiche gratuite che si diffonderanno per tutta la città storica.

L’Amministrazione ha infatti deciso di confermare l’impianto di un “festival diffuso” sperimentato con successo lo scorso anno, introducendo, per questa edizione, un’ulteriore novità: in coerenza con l’impostazione di questa edizione del Festival che vedrà tutta la città storica interessata da manifestazioni ed eventi musicali, anche le tradizionali bancarelle del mercatino del Blues saranno “diffuse” in più zone della città, insieme alle performance degli artisti e dei musicisti di strada. L’intento è infatti quello di coinvolgere tutta la città storica, anziché soltanto le zone più vicine a piazza del Duomo.

Il mercatino, che si svolgerà durante il fine settimana del festival e precisamente venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 luglio dalle 16 alle 2, sarà dunque accolto in tre delle principali piazze cittadine: piazza San Francesco, piazza Spirito Santo e piazza San Bartolomeo.

In totale sono 170 gli operatori che potranno essere presenti al mercatino del blues che proporranno prodotti di svariate categorie merceologiche: del settore musicale (strumenti musicali, stampe, quadri, libri, spartiti, riviste, dischi in vinile, cd, dvd, magliette, abbigliamento vintage, collezionismo e accessori o gadget legati al tema della musica); dell’artigianato artistico e tradizionale; fatti a mano legati all’hobbistica e alle opere dell’ingegno a carattere creativo; artigianato etnico e prodotti del commercio equo e solidale.

Il mercatino del Blues è frequentato ed apprezzato da tanti cittadini, tra cui molte famiglie, che raggiungono la nostra città per avvicinarsi ai prodotti commerciali offerti dagli operatori, alcuni dei quali “storici”, particolarmente attesi per la qualità dei loro prodotti.

Gli espositori interessati a partecipare al mercatino possono presentare la richiesta in bollo entro il 9 giugno alle 13 all’ufficio protocollo del Comune in piazza Duomo 1 attraverso due modalità: una lettera raccomandata oppure con consegna diretta all’ufficio protocollo da lunedì a sabato dalle 9 alle 13.

Successivamente alla scadenza del bando verranno stilate le graduatorie che saranno pubblicate sul sito del Comune. Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito dell’Amministrazione all’indirizzo www.comune.pistoia.it alla voce “in primo piano”. Inoltre è possibile telefonare all’ufficio sviluppo economico ai numeri 0573-371901, 371902, 371903, 371908, 371914 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento