FINE SETTIMANA, “TESORI RIVELATI” E VISITA ALLA VILLA DEL BARONE

La mostra "Tesori rivelati"
La mostra Tesori rivelati

MONTEMURLO. Apre oggi, domenica 15 novembre, alle 10, nella Compagnia del Corpus Domini (piazza Castello – Rocca) la mostra “Tesori rivelati”.

Liberati dal gioco dei ripostigli, tornano alla luce lanternoni, bastoni processionali, angeli reggitorcia, messali, calici, ex voto che fanno parte di un importante patrimonio di arredi sacri della Pieve di San Giovanni Decollato.

L’oratorio del Corpus Domini, dopo i restauri che hanno consentito il recupero e la riapertura al pubblico, è il luogo più adatto per ospitare questi oggetti sacri, segni di una devozione popolare radicata nella gente. Simboli di funzioni liturgiche, gli oggetti in mostra sono pezzi di grande importanza artistica, in cui la funzione pratica si coniuga al gusto estetico.

Un ex voto
Un ex voto

Un evento, la mostra, in un altro evento (la festa dell’olio) in cui le tradizioni dei prodotti locali si sposano con le tradizioni religiose e le bellezze artistiche.

La mostra è nata grazie alla sinergia fra l’associazione Il Borgo della Rocca, la Parrocchia del S.Cuore e il Comune di Montemurlo; le curatrici sono Claudia Baroncelli e Cinzia Menichetti.

Sempre domenica 15 novembre alle 10:30, apertura straordinaria della Villa del Barone per una visita guidata gratuita alla “Sala delle Marine” con i suoi splendidi affreschi. Non occorre prenotare, basta ritrovarsi 10 minuti prima dietro la villa (via Baronese 46).

La visita sarà guidata dall’architetto Claudia Baroncelli dell’Ufficio Area Protetta del Monteferrato.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento