FIORI DI MARZO: SABATO UN INCONTRO SULL’ABROGAZIONE DEL ‘DELITTO D’ONORE’

Basato sul meccanismo del delitto d’onore, ‘Divorzio all’italiana’ approdò anche in Russia
Basato sul meccanismo del delitto d’onore, ‘Divorzio all’italiana’ approdò anche in Russia

PISTOIA. Sabato 29 marzo, alle 9.30, all’auditorium Terzani si terrà l’incontro su Cosa è cambiato nella nostra cultura a trent’anni dall’abrogazione del delitto d’onore. Introdurranno l’appuntamento Daniela Belliti, assessore alle pari opportunità del Comune; Marianna Menicacci, presidente della commissione provinciale pari opportunità; Rossella Chietti, presidente dell’associazione amici della San Giorgio e Francesca Rafanelli, presidente della sezione di Pistoia della Fidapa. Interverranno poi Chiara Mazzeo, consigliera provinciale di parità; Cristina Privitera, responsabile della redazione di Pistoia de “La Nazione” e Claudio Curreli, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia.

A seguire prenderanno la parola il capo della squadra mobile della Polizia di Pistoia Antonio Fusco, la funzionaria dei servizi sociali del Comune Federica Taddei, lo psicologo della postazione stalking in Toscana Riccardo Puccini, la psicologa del centro ascolto uomini maltrattanti Stella Cutini, la criminologa Silvia Calzolari, il direttore della direzione sanitaria dell’ospedale San Jacopo Daniele Mannelli. Modererà l’incontro il giornalista Maurizio Gori. Le letture saranno a cura di Marisa Schiano e Enrico Melosi. Nel corso della mattinata sarà proiettato il video Bambina per la regia di Raffaele Marzocchi.

L’attenzione sarà rivolta, inoltre, alla presentazione di due volumi che affrontano le tematiche del femminicidio, frutto della collaborazione tra gli amici della San Giorgio e la sezione pistoiese della Fidapa. Il primo è Il tacco spezzato. Interviste e racconti sul femminicidio (Edizioni Atelier).

Il volume, curato integralmente da Susanna Daniele, raccoglie racconti di fiction e interviste a operatori che per diverse ragioni hanno a che fare ogni giorno, sul campo, con episodi di violenza di genere di diverso tipo. Le letture di alcuni brani del libro saranno curate dall’associazione amici della San Giorgio. Il secondo volume di cui si parlerà è la raccolta degli atti del convegno Contrastare il femminicidio. Nuovi strumenti, nuove prospettive che si è tenuto al Palazzo dei Vescovi il 25 novembre scorso.

[balloni – uff. stampa comune pt]

redazione@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento