firenze. M5S, EDILIZIA SCOLASTICA: “SCENARIO INACCETTABILE”

«Caos riforme e tagli Pd non riducono responsabilità: Regione deve programmare interventi»
Giacomo Giannarelli
Giacomo Giannarelli

FIRENZE. Prosegue il tour Sos Edilizia Scolastica di Giacomo Giannarelli, consigliere regionale M5S vicepresidente della Commissione Ambiente e Territorio, preposta al tema.

“In un caso su tre gli studenti e gli insegnanti toscani svolgono le lezioni in strutture a rischio, che richiedono interventi di manutenzione urgente. A Pistoia, come ricordato da un’ottima inchiesta oggi sulla stampa, si arriva addirittura al 77% dei casi.

Sto girando la Toscana, su sollecitazione di studenti e docenti, per vedere in prima persona il degrado di questa situazione e ritengo inaccettabile che l’assessorato regionale faccia passare la sua estraneità al tema edilizia scolastica. Basta aprire il sito web della giunta, se l’assessora Grieco non ha tempo di approfondire la normativa, per leggere che la programmazione degli interventi spetta alla Regione. Capisco che spiaccia al PD riconoscere il loro ennesimo fallimento di governo, ma la politica è fatta di priorità.

Noi diciamo: basta grandi opere, anche qui in Regione, e col risparmio si metta in sicurezza il territorio in primis gli edifici pubblici e tra questi le scuole” segnala Giannarelli.

“A poco servono i proclami dalla Leopolda sulle possibilità di sforare i patti di stabilità. Servono atti concreti e finora Renzi ha riformato per finta le Province, tenendole lì senza i soldi per la manutenzione di scuole e strade, e tagliato i fondi ai Comuni per curare le strutture di propria competenza. La Regione in tutto questo non può chiamarsi fuori e sperare di non essere scoperta. Ha le sue responsabilità e manca di coraggio nell’esigere un cambiamento dal suo governo nazionale” conclude il Cinque Stelle.

Area Comunicazione M5S
Regione Toscana

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento