FLASH MOB «NICCO GRULLI FANS CLUB» E «BEAT LAKE FESTIVAL»

Due grandi eventi sabato 30 agosto a Quarrata. Flash Mob per l’ospedale Meyer e il duo «Rulez & Marone»
Nicco Fans Club Quarrata
Nicco Fans Club Quarrata

QUARRATA. [a.b.] Nell’ambito del “Settembre” la serata di domani sabato 30 agosto propone a partire dalle ore 21 in piazza Risorgimento il Flash Mob Nicco Grulli Fans Club eseguito sulle note di “Happy” di Pharrell Williams e successivamente dalle 22 in poi il Beat Festival 2014 Dj Set con la conclusione del “Beat Lake Festival 2014” da parte dei due comaschi Rulez (Matteo Rullo) e Marone (Francesco Marone).

In occasione del Flash Mob Nicco Grulli Fans Club sarà presente in piazza uno stand dell’associazione alla quale sarà devoluto il ricavato della vendita delle parrucche colorate e degli altri gadget e t-shirt in favore del progetto “Adolescenti” dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. L’iniziativa con il patrocinio del Comune è organizzata dall’associazione Nicco Fans Club Onlus di Poggio a Caiano, nato per sostenere il piccolo Niccolò Matteucci nella sua lotta quotidiana alla leucemia, divenuto motore di solidarietà ad ampio raggio.

Le istruzioni per imparare la coreografia sono presenti a questo link: http://bit.ly/1zD6UtY. Per promuovere l’iniziativa un appello è stato fatto anche da Andrea Agresti, la “Iena” quarratina, che però per impegni lavorativi non sarà presente all’evento. Vedi anche: https://www.facebook.com/video.php?v=10152511940243876&set=vb.253729993875&type=2&theater.

L’evento che segue (reso possibile dal Bar Grazia e da Sett-Servizi Tecnici Tecnologici) vedrà la presenza di Rule & Marone, reduci dalla esperienza estiva che li ha visti impegnati tra l’altro in due località europee dove la musica fa da padrona: Lloret de mar (Spagna) e Pag (Croazia). A Quarrata i due dj concluderanno la loro estate 2014.

Matteo Rullo: nome di fatto, in arte Rulez è nato nel 1991, il 26 Agosto a Como (Co). Coltiva sin da piccolo la passione per la musica, fino ad annoverare una notevole attività in discoteca dal 2009 ad oggi. È un grande sostenitore della Dutch House: non a caso i suoni olandesi sono una costante nelle sue performance. Pur essendo influenzato da questa corrente musicale, non esclude sonorità più progressive ed electro house. La sua vena perfezionista lo porta a lavorare instancabilmente sui propri set per poterli rendere il più particolari possibile, si diletta quindi nella fusione di più generi musicali; compone singoli, mashup, remix, dimostrando quanto sia importante per lui essere un producer.

La locandina
La locandina

Calpesta il mondo radiofonico, lavorando attivamente a Ciao Como Radio per un’ intera stagione (2012/13) Appuntamento settimanale con le mani sul mixer, al fianco di Francesco Marone, che conduce il programma “Club It” in onda Fm e sul Web; continua l’attività radiofonica saltuariamente. Nel 2012 viene selezionato assieme a Francesco Marone, come djs/vocalist, per un forte gruppo italiano di Organizzazione Eventi, “Scuolazoo”. Dal 2012 iniziano gli spostamenti da nord a sud per l’Italia e in ambito internazionale: Grecia, Spagna e Croazia. Il 29 Marzo del 2013, esce il suo primo disco, ancora col nome Matteo Rullo, in collaborazione con Dom Carter, dal nome “Python”, su una delle più grandi Major italiane, la Rise/Time Rec.

Il 2014 si apre con la Vittoria del Molella’s Contest con il socio Marone, mashuppando la canzone You & Me Forever di Maurizio Molella (Rulez & Marone mashup). Aprono dunque il proprio sito web e la facebook page in febbraio, iniziando così una solida collaborazione. Immensamente grato ai fan che lo supportano, fiero del proprio lavoro e dei risultati finora raggiunti, è in continua evoluzione e non intende fermarsi.

Francesco Marone nasce a Como, il 31 Maggio 1991. L’approccio con la musica è precoce. Sin dall’età dell’adolescenza, ascolta e si appassiona a gran parte di generi musicali: dall’hip hop al rock, passando per la house, anche grazie al suo amico di sempre Matteo Rullo. All’età di 14 anni, tocca con mano il suo primo strumento musicale che poi non abbandona per i 2 anni successivi: la batteria. In quegli anni suona in un gruppo musicale rock aumentando sempre più la sua abilità con le bacchette. Da li a breve l’approccio con il suo secondo strumento musicale: la tastiera. All’età di 17 anni entra in contatto con il mondo delle discoteche comasche, e fin da subito rimane ammaliato dalla figura del vocalist. La sua presenza nelle discoteche aumenta sempre di più solamente per studiare e farsi coinvolgere da questa figura di “Showman” da discoteca.

Rulez & Marone
Rulez & Marone

Così appena diciottenne, molla le bacchette e la tastiera e prende in mano il microfono per la prima volta in una discoteca comasca. Da li inizia il decollo: nel giro di 3 anni riesce a lavorare in gran parte delle discoteche comasche, svizzere ma non solo: diventa sempre più presente anche nelle night life toscane, accompagnando alla voce il dj e produttore Stefano Menegatti. Parallelamente, Francesco scopre la radio in FM e nel 2010 inizia a condurre un programma musicale “Club it” con i suoi amici dj Matteo Rullo e Alessio Moscatelli sulle frequenze di Ciao Como Radio. Si appassiona tanto a questo ambiente radiofonico dove, oltre ad ampliare sempre più il suo vocabolario musicale, decide di iniziare Accademia09 a Milano per aumentare le sue abilità al microfono e migliorare la sua formazione seguendo anche corsi di dizione.

Nel 2012, insieme al suo amico e collega Matteo Rullo (in arte Rulez), vengono selezionati per entrare a far parte della famiglia Scuolazoo, che li fa viaggiare per gran parte dell’Italia fino ad arrivare a dancefloor europee come Spagna, Grecia e Croazia. Passato un altro anno nelle discoteche comasche e milanesi, Francesco si accorge che il feeling musicale che c’è con Matteo Rullo è pazzesco ed esplosivo. Iniziano a lavorare insieme a set musicali particolari e super coinvolgenti. Così, dopo le prime serate fatte insieme, il feedback è molto positivo ed i ragazzi che partecipavano alle loro serate, iniziarono ad affezionarsi alla coppia. Da lì, la decisione che prendono è inevitabile e scelgono definitivamente di effettuare questo “matrimonio artistico”. Nasce così: Rulez&Marone.

Vedi: http://www.rulezemarone.com/

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento