FOIETTA E FRANCELLA, SCHERMA PROTAGONISTA AL PANATHLON

Francella, primo da sinistra
Francella, primo da sinistra

PISTOIA-MONTECATINI. Scherma protagonista della prossima conviviale del Panathlon Club Pistoia Montecatini. Lunedì prossimo, 20 aprile, con inizio alle ore 20.30 al Grand Hotel Settentrionale-Esplanade, situato in via Cavallotti 136 a Montecatini Terme, i soci dell’organizzazione festeggeranno i neo campioni del Mondo a squadre under 20, Nicol Foietta della Scherma Pistoia Vincenzo Chiti che ha conquistato il titolo con le azzurre della spada, e Lorenzo Francella del Club Scherma Agliana, che si è imposto con gli azzurri nel fioretto.

I due ragazzi hanno colto la medaglia d’oro ai recenti Campionati Mondiali di Tashkent, in Uzbekistan. Alla serata parteciperanno anche il maestro Mauro Leonbruno, accompagnato da un paio di atleti paralimpici. Sarà un modo per addentrarsi in una disciplina sportiva che, spesso, sale alla ribalta soltanto in occasione dei Giochi Olimpici, visto che è quella che sinora ha regalato il maggior numero di allori al nostro Paese.

“Omaggiando i due pistoiesi iridati, parleremo della scherma – affermano in coro il presidente dell’associazione Silvana Innocenti Giovannini e Rinaldo Giovannini, governatore dell’area 6 Toscana della stessa associazione –. Ne sapremo di più attraverso il racconto di queste ultime imprese da parte dei protagonisti, che hanno dato lustro a Pistoia e provincia e dimostrato ancora una volta il valore dei nostri circoli schermistici”.

Per avere ulteriori informazioni sullo svolgimento della serata e dare conferma della propria presenza si può telefonare al presidente Giovannini (3355914407; 0573/964522), al vice presidente Giuseppe Tommei (328292740) o al segretario Luigi Canepuzzi (3334561315).

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento