fondazione museo marini. CGIL: UN ATTO INGIUSTIFICATO CHE DANNEGGIA PISTOIA

Museo Marino Marini

PISTOIA. La Cgil di Pistoia ritiene inaccettabile la decisione assunta a maggioranza dal Cda della Fondazione Museo Marini di sospendere a tempo indeterminato tutte le attività.

Come sindacato, dichiara Daniele Gioffredi, segretario generale Cgil Pistoia “chiederemo un incontro urgente alla Fondazione a tutela del lavoro e della Cultura” con l’obiettivo primario di farla recedere dalle decisioni assunte di sospendere tutte le attività e dalla volontà di trasferire le opere, nonostante l’opposizione di tante forze istituzionali.

Un atto assolutamente ingiustificato, inopportuno, che danneggia la nostra Città, non solo dal punto di vista del valore inestimabile delle opere del Maestro ma in virtù di un patrimonio culturale che valorizza ed identifica Pistoia.

Sarebbe un ulteriore smacco ad un territorio che negli anni ha progressivamente perso ruolo e potere decisionale in molti settori strategici per esempio nell’ambito delle società partecipate. Inoltre e non per ultimo salvaguardare le professionalità dei dipendenti diretti ed indiretti che rischiano il proprio posto di lavoro.

Segreteria Cgil Pistoia

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email