fondazione tronci. “SIAMO TUTTI MIGRANTI NELL’ANIMA”

Lo spettacolo teatrale e concerto partecipato si terrà domani venerdì 13 luglio alle 21.30 con una partecipazione dei ragazzi di don Massimo Biancalani
Siamo tutti migranti nell’anima

PISTOIA. Come era accaduto lo scorso anno, anche nel 2018, in un clima non certo sereno per tutto ciò che riguarda il fenomeno delle migrazioni e dell’accoglienza, Legambiente Circolo di Pistoia, Associazione Culturidea, Biribà, Fondazione Luigi Tronci, promuovono per la città un evento di sensibilizzazione al tema attraverso il linguaggio dell’arte.

Questa attività entra in una dinamica di continuità anche con gli eventi organizzati presso la Fondazione Tronci durante tutto l’anno.

Il doppio spettacolo si terrà in corso Gramsci 37 domani venerdì 13 luglio a partire dalle ore 21.00. L’evento si compone di più elementi.

Il primo è denominato Spettacolo in tournèe: il profumo dei ricordi esito del laboratorio en plein air in collaborazione con Uic Prato con protagonisti Massimiliano Matteoni, Anna Toni, Alessia Spinelli, Roberto D’Anna e Jacopo Belli (regista ed autore delle musiche con Roberto D’Anna).

La kermesse prosegue con l’ingresso nella casa dei ricordi, i racconti sull’aia e liriche di giovinezza. Poi lo sguardo si pone in un ambiente più conviviale con Il profumo del pane che accarezza le narici. L’assenza dello sguardo, e assaporare, l’odore della memoria, insieme ai convitati.

Per questa prima parte dello spettacolo gli organizzatori ringraziano per la collaborazione Elisa Biagini e Elena Vannucci.

Jacopo Belli

Conclusa questa prima parte recitativa ed evocante ecco che giungerà la musica con lo spettacolo Dalla soffitta alla luna (concerto partecipato) con Jacopo Belli e i 101 sensi.

L’artista presenta alcuni brani poetici dal libro Libro di luce e del buio 2018, altri sono tratti dal disco Dalla soffitta alla luna (Hydra music 2018).

L’album in questione affronta temi contemporanei e attuali come credere alla possibilità di realizzare i propri sogni e aspettative, l’integrazione sociale, l’importanza delle proprie tradizioni come elemento di spinta verso l’apertura al resto del mondo.

In scena anche una speciale partecipazione locale, i ragazzi della comunità di Vicofaro di don Massimo Biancalani, che suoneranno con la band alcuni brani assieme.

La band 101 sensi è composta da: Roberto D’Anna (chitarra – basso), Semiu (voce), Edoardo Lippini (piano – chitarra) e Jacopo Ciani (violino).

Fondazione Luigi Tronci, Biribà, Associazione Culturidea, Legambiente Circolo di Pistoia con questo evento desiderano proseguire nella propria opera concreta di sensibilizzazione ed aiuto verso tutte quelle realtà che si impegnano sul territorio per realizzare un clima di sana convivenza civile e sociale.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento