FONDAZIONE TRONCI, UN ABBRACCIO FATTO DI MUSICA E GRANDI MUSICISTI

Giovedì 9 aprile alle ore 21,15 al Teatro Mauro Bolognini nell'ambito di "Leggere la Città" si terrà il concerto a favore della Fondazione Luigi Tronci di Pistoia
La locandina del concerto
La locandina

PISTOIA. Quanto vuoi bene a Pistoia ed alle sue ricchezze culturali? Quanto ami una storia tipicamente pistoiese come quella della famiglia Tronci? La città e la provincia di Pistoia avranno la possibilità di rispondere a questi interrogativi giovedì 9 aprile alle 21.15 presso il piccolo Teatro Mauro Bolognini in un evento patrocinato dal Comune di Pistoia che rientra in Leggere la città ed è organizzato da Fondazione Tronci e Associazione Culturidea.

Il pubblico pistoiese avrà dunque la possibilità di rispondere ai quesiti posti di fronte ad una platea di musicisti straordinari che presteranno la loro opera gratuitamente proprio per Luigi Tronci. Sul palco del teatro si alterneranno Riccardo Tesi, Nick Becattini, Jacopo Fagioli, Claudio Carboni, Oliver Lapio, Emiliano Degl’Innocenti, Matteo Cammisa, Daniele Biagini, Michele Marini, Matteo Fagioli, Michele Galardini, Enrico Pippo Cecconi, Claudio Carboni, Tarabaralla, Paolo Mannelli Pmg, Maurizio Geri, Ettore Bonafé Carlo Romagnoli, Gennaro Scarpato e molti altri ancora in una esplosione di rock, blues, jazz, italian melody e percussioni arrembanti.

Sarà una serata ricca di sorprese e di gioia condotta su binari di ragionevolezza da Paola Bardelli e Simone Gai di Tvl mentre non potrà essere contenuta la ricchezza delle collaborazioni musicali poste in essere da Culturidea e Fondazione Tronci.

Queste due realtà, presenti sul territorio della provincia di Pistoia da molti anni, hanno messo insieme le proprie forze, esperienze e conoscenze per dare alla città un evento che coniughi l’amore per una storia musicale che tutto il mondo ci invidia e una serata di musica con i controfiocchi.

Nick Becattini
Nick Becattini

Al piccolo Teatro Mauro Bolognini saliranno sul palco sia artisti che hanno calcato le scene in tutto il mondo come l’orgoglio cittadino Riccardo Tesi che le migliori espressioni del nostro blues Emiliano Degl’Innocenti e Nick Becattini. Al loro fianco ci saranno percussionisti come Matteo Cammisa, Gennaro Scarpato, Ettore Bonafé, giovani talenti già avviati al successo come Michele Marini ed altri con sicuro avvenire come Jacopo Fagioli, mentre non mancheranno artisti che a Pistoia hanno scritto pagine importanti come Michele Galardini, Tarabaralla, Daniele Biagini, Paolo Mannelli Pgm, Oliver Lapio, Maurizio Geri, Matteo Fagioli, Claudio Carboni, Enrico Cecconi, Carlo Romagnoli e tanti altri che a sorpresa si aggiungeranno a questa scoppiettante festa della ottima musica.

Il 9 aprile la provincia di Pistoia che ama la musica, che è legata alla sua storia, a tutto ciò che significa e rappresenta la musica per un’area geografica che ha visto passare grandissimi personaggi legati a questo mondo fatto di suoni e di colori, non potrà che tributare un caloroso abbraccio d’affetto ad un uomo come Luigi Tronci che della musica ha fatto una ragione di vita.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento