FORMAZIONE E ASSISTENZA SANITARIA 4.0: NASCE FORMHEART, UN NUOVO PROGETTO “MADE IN PISTOIA”

Ideato dalla pistoiese Arianna Michi, dottoressa in scienze infermieristiche, Formheart organizza corsi di formazione per sanitari, aziende e cittadini, seguendo le linee guida più aggiornate

Una delle manovre salvavita effettuate durante le sessioni di formazione di Formheart.

CHIESINA UZZANESE. Un progetto vincente e destinato a crescere, ideato seguendo le più aggiornate “linee guida” in ambito sanitario: Arianna Michi, dottoressa in scienze infermieristiche, ha concretizzato studi ed esperienza maturata in area di criticità organizzando — con la nascita di Formheart — corsi di formazione dedicati all’emergenza, dall’utilizzo al defibrillatore (BLSD), alla disostruzione delle vie aeree.

Linee, quelle della nuova realtà pistoiese, rivolte non solo a sanitari ma anche a tutti coloro che desiderano acquisire nozioni per poter affrontare al meglio situazioni improvvise, dove la competenza riveste un ruolo determinante.

Una proposta destinata alla collettività — non solo, quindi, ad “addetti ai lavori” ed aziende — che prevede un corso BLSD adulto e pediatrico, la formazione per disostruire le vie aeree, percorsi dedicati ad un contesto di primo soccorso sul posto di lavoro e specifici per il personale impiegato nelle scuole.

“Formheart nasce dall’esigenza di garantire a chiunque, dall’addetto al primo soccorso al cittadino, la conoscenza di quelle manovre che, se praticate in modo corretto, possono salvare una vita — spiega Arianna Michi — si tratta di un progetto che, oltre ad essere rivolto ad addetti al primo soccorso, ha allargato il proprio raggio d’azione ad aziende ma anche a cittadini che sentono l’esigenza di conoscere in modo approfondito queste tecniche.

L’obiettivo prefissato era quello di creare percorsi formativi che non si presentassero come un obbligo ma un’opportunità. Una pronta risposta risulta determinante sull’esito dell’emergenza, si tratta di eventi tempo-dipendenti da affrontare con determinazione.

Purtroppo, solo dopo tre mesi la formazione ricevuta, le competenze si riducono drasticamente. Diventa, quindi, fondamentale andare oltre alle sedute che le normative oggi impongono, cercando di seguire una linea decisamente più continua in merito. Ad oggi, la mia più grande soddisfazione è quella di vedere gli utenti soddisfatti dell’aver intrapreso questo percorso con Formheart”.

Informazioni dettagliate sul sito internet di Formheart, all’indirizzo https://formheart.it/.

[gabriele michi]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email