FORMAZIONE E PROMOZIONE, LA MONTAGNA PROVA A RIPARTIRE

Funivia della Doganaccia
Funivia della Doganaccia

CUTIGLIANO. Una linea di credito agevolata per le strutture ricettive, un comprensorio sciistico unico (e un solo biglietto), il collegamento Doganaccia e Corno alle Scale, una promozione mirata per la potenziale clientela della Montagna Pistoiese.

Sono gli obiettivi emersi nel corso della presentazione del progetto di rilancio elaborato dal consorzio Toscana Turismo & Congressi (gruppo Confesercenti), nel quale sono recentemente confluiti alcuni importanti operatori del territorio.

“A luglio – spiega Marco Ceccarelli, titolare degli impianti di risalita della Doganaccia – abbiamo deciso di entrare nel consorzio e ottenuto finanziamenti per sviluppare e promuovere la nostra zona. Ora vogliamo ricevere idee e proposte da tutti”.

“Alcuni imprenditori della Montagna – conferma Riccardo Bruzzani, direttore provinciale di Confesercenti e presidente del consorzio TT&C – hanno bussato alla nostra porta e ci hanno chiesto gli strumenti e l’impegno per la loro crescita economica. Non potevamo che rispondere positivamente: adesso insieme costruiremo un piano di promozione turistica non generico, ma che segua una progettualità specifica, con azioni concrete verso segmenti ben delineati”.

Il Corno alle Scale d’inverno
Il Corno alle Scale d’inverno

Concetto ribadito da Gianni Masoni, responsabile del settore turismo di Confesercenti Toscana: “Su quasi 45 milioni di turisti che ogni anno arrivano nella nostra regione, solo il 2% vengono in montagna. Abbiamo bisogno di una strategia, ma le iniziative che TT&C ha in mente non contemplano certo quella di andare in Russia o in qualche Paese esotico, bensì azioni concrete e legate a un pubblico potenzialmente interessato e in grado di arrivare fin da questa stagione. Vogliamo, in altri termini, costruire un prodotto credibile e adeguato al territorio di riferimento”.

Le prime iniziative messe in campo, elencate dallo stesso Ceccarelli, riguardano: un corso di formazione sull’orienteering a ottobre (con la partecipazione di 100 persone); due educational dedicati al trekking (a ottobre); una serie di road show in varie città italiane; la partecipazione alla fiera Skipass di Modena e al Business Market Day di Pistoia; la realizzazione di un portale dedicato alla montagna, di video promozionali (i droni sono già al lavoro) e un catalogo promo-commerciale.

All’incontro era presente anche il sindaco di Cutigliano Tommaso Braccesi che, oltre a sollecitare gli operatori a farsi avanti per la gestione del punto informazioni e a preannunciare l’arrivo in città dei touchscreen informativi, ha detto che “se in montagna cresce l’attenzione di soggetti che si occupano di turismo, così come lo sono Confesercenti e TT&C, vuol dire che non siamo rimasti i soli a crederci ancora”.

Al termine dell’incontro altri imprenditori (presenti numerosi all’appuntamento, dove hanno partecipato attivamente alla discussione) hanno manifestato la volontà di aderire al consorzio.

[confesercenti pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento