forteguerriana. IL LIBRO SUL PITTORE BERNARDINO DETTI

La Pala di Cracovia
La Pala di Cracovia

PISTOIA. Bernardino Detti. La Pala di Cracovia è il titolo del libro di Alessandro Nesi che sarà presentato giovedì 17 novembre alle 17 nella sala Gatteschi della biblioteca Forteguerriana. All’incontro sarà presente l’autore ed interverrà la storica dell’arte Nicoletta Lepri.

Il libro descrive la tavola raffigurante la Madonna col bambino e santi del pittore pistoiese Bernardino di Antonio Detti (1498-1571/72), attualmente conservata nella sala Turniejowa del Castello reale Wawel di Cracovia.

Per molto tempo l’attribuzione dell’opera è stata incerta, ma ormai sono indubbi il suo autore e la provenienza, la città di Pistoia, testimoniata dai tre santi raffigurati nella parte bassa del dipinto che sono le tre figure di culto più importanti della cittadina toscana: San Jacopo, San Bartolomeo e San Zeno.

Il volume offre un importante approfondimento sull’artista, Bernardino Detti, “eccentrico pistoiese del cinquecento”, la cui conoscenza è stata finora fondata, quasi esclusivamente, sulla Pala della Pergola, eseguita nel 1523 per la Pia Casa di Sapienza e conservata nel Museo Civico di Pistoia. Dal 1991 l’autore Alessandro Nesi ha iniziato a dedicare articoli al Detti, ricostruendone la vita attraverso documenti e ampliandone il catalogo dei dipinti ed ha in programma una monografia sull’artista.

Alessandro Nesi, laureato in Storia dell’arte presso l’Università degli studi di Firenze e dottore di ricerca in Storia e conservazione dei beni culturali presso quella di Macerata. Dal 1989 pubblica saggi e libri dedicati a pittori e scultori dei secoli XVI-XIX, in prevalenza artisti poco conosciuti ma sempre di notevole qualità.

Nicoletta Lepri, docente di Storia dell’arte alla scuola di alta formazione dell’Opificio delle pietre dure di Firenze, si è formata tra Bologna (laurea in Storia delle arti), Lima (specializzazione in Storia dell’arte antica peruviana) e Firenze (laurea in Lingue e letterature straniere). Ha pubblicato numerosi saggi e traduzioni e svolto ricerche per conto di istituzioni italiane e internazionali.

La  presentazione fa parte del ciclo Leggere, raccontare, incontrarsi…, organizzato dalla biblioteca Forteguerriana in collaborazione con la biblioteca San Giorgio e l’ufficio cultura del Comune di Pistoia. L’intero programma  è consultabile sul sito web della biblioteca Forteguerriana al seguente indirizzo: www.forteguerriana.comune.pistoia.it/leggere-raccontare-incontrarsi-2016-2017/.

[balloni – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento