fotografia. «COLLEGHI DI LAVORO» IN UN’ALLEANZA MILLENARIA

La fotografia di Lisa Innocenti

GAVINANA-PISTOIA. Si intitola “Colleghi di lavoro” e non si può che rimanere affascinati dalla fotografia di Lisa Innocenti, classificatosi al secondo posto del concorso “La montagna dimentica: uomini, ambiente dell’Appennino Tosco-Emiliano”, indetto dal Cai di Pistoia, le cui opere sono esposte fino al prossimo venerdì 15 dicembre nella chiesa di Chiesa di San Michele in Cioncio di via De’ Rossi a Pistoia

Scattare fotografie oggi è alla portata di tutti: basta impugnare il proprio smartphone e cliccare, cliccare e cliccare, ma riuscire a catturare, racchiudere e raccontare in un unico fotogramma di pochi millesimi di secondo una storia o un avvenimento non è da tutti e fanno della fotografia un’arte, che solo pochi riescono a cogliere.

Tutto è importante in quei pochi centimetri di carta patinata o pixel dello schermo e tutti i dettagli devono concorrere a creare il quadro d’insieme e trasmettere, soprattutto, emozioni.

La scelta del colore o del più austero ed elegante bianco e nero, sfocare il primo piano o lo sfondo, dosare la luce, cercare l’inquadratura, aspettare e cogliere il momento.

Lisa Innocenti

Nella foto di Lisa c’è tutto questo ed altro: una foto in bianco e nero dai toni bilanciati che rimanda al passato, cui l’uomo, in un nitido e contemporaneo primo piano, guarda con sicurezza e compiacimento, volgendo lo sguardo verso lo sfondo sfocato del sua esistenza, con accanto il suo inseparabile “compagno di lavoro”.

Al centro quasi come linea di demarcazione e unione temporale tra la contemporaneità dell’oggi e il passato di ieri, tra la nitidezza dei toni chiari del primo piano e lo sfocato dai toni più scuri del secondo, quasi impercettibili e discrete, un branco di pecore al pascolo.

Lisa, con questo suo scatto è riuscita a raccontarci una delle storie più belle dell’uomo, quella che lo legano, in un rapporto millenario, al suo amico più fidato: il cane, compagno prezioso e insostituibile in molte delle nostre attività.

Un’alleanza antica da riscoprire e custodire ogni giorno e Lisa con questa foto ce lo ha ricordato.

La fotografia è stata scattata da Lisa ad agosto nei pressi del Lago Scaffaiolo.

[Marco Ferrari]

LA MONTAGNA NELLE FOTO E NEI DISEGNI ESPOSTI DAL CAI PISTOIA

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento