frana pian dei sisi. DONZELLI: “ABETONE OTTIENE AIUTO DALLA REGIONE”

La strada continua a rimanere chiusa al transito

FIRENZE. “Dopo una settimana di tira e molla l’amministrazione di Abetone-Cutigliano ha ottenuto il coinvolgimento della Regione nella gestione della crisi provocata dalla frana di Pian dei Sisi.

Non si sono potuti sottrarre dalle loro oggettive responsabilità: la solita figuraccia del Pd e dell’assessore Fratoni, sbugiardata persino dal suo ufficio che ha proceduto in questo senso”.

È quanto afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale della Toscana Giovanni Donzelli.

“Evidentemente avevamo ragione a ritenere che fosse impensabile che il Comune gestisse da solo una situazione con 24 persone sfollate, strade bloccate, una centrale elettrica ferma e un fiume a rischio occlusione — sottolinea Donzelli — siamo felici che la Regione abbia alla fine deciso di assumersi le doverose responsabilità nell’aiuto di un comune così piccolo.

Da parte nostra ringraziamo tutta la comunità di Abetone-Cutigliano che in questi giorni ha stretto i denti —conclude Donzelli — ora basta ritardi e indugi, è l’ora che le istituzioni diano risposte alle esigenze di un territorio finora abbandonato a se stesso”.

[tronci-—fdi toscana]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento