“FRATELLI SULLA MONTAGNA”, STORIE DI PARTIGIANI E BRASILIANI

“Fratelli sulla Montagna”
“Fratelli sulla Montagna”

PISTOIA-CAMPO TIZZORO. In occasione del 71° anniversario delle epiche gesta brasiliane in Italia durante la II Guerra Mondiale, sarà presentato sabato 9 luglio, alle 21, al Museo e Rifugi S.M.I. di Campotizzoro il libro di Daniele Amicarella e Giovanni Sulla dal titolo “Fratelli sulla montagna” (edizione Il Fiorino – 2016).

Questa pubblicazione non è un vero e proprio trattato di storia ma la narrazione di una guerra combattuta lungo la Linea Gotica sul nostro appennino. Esso riveste la testimonianza di un periodo bellico dove si incrociano i destini di due nazioni, segnando per sempre i loro rapporti.

Nessun manuale militare aveva preparato l’esercito brasiliano a combattere sulla Linea Gotica, meno che mai ad avere a che fare con i combattenti irregolari, i partigiani. Eppure tra il 1944 ed il 1945, brasiliani e partigiani combatterono insieme, non senza difficoltà ma con risultati importanti nella lotta contro il nemico comune rappresentato dagli irriducibili tedeschi e da quegli italiani che avevano scelto o erano stati costretti a restare al loro fianco.

E così nacque nelle buche fangose della Linea Gotica una fratellanza di guerra, perché quando si condividono freddo, fango e pericoli mortali l’unica regola è la fratellanza: si va avanti per il compagno che hai accanto, ci si sente responsabili e si rischia la pelle per lui, in un meccanismo che John Keegan, docente di storia militare nella scuola ufficiali di Sandhurst, ha analizzato nei suoi libri sulla prima guerra mondiale ed ha chiamato senza mezzi termini “fratellanza di guerra”.

Ovviamente questo libro non è un trattato accademico, ma una storia raccontata con taglio giornalistico, una cronaca quotidiana che ha per scenario anche Pistoia, la città dove i brasiliani si acquartierarono e dove nacquero molte delle storie d’amore fra militari carioca e donne italiane. Un libro che è anche un pezzo di storia della nostra città.

In occasione dell’evento saranno presenti i due autori e avverrà l’apertura straordinaria per la visita del museo e dei rifugi antiaerei.

[alessandro orlando]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento