funghi. ECCO COSA SI TROVA NEI BOSCHI DELLA MONTAGNA

Si trova di tutto: lattine, confezioni di succhi frutta nascosti fra i sassi, maglioni e giacchetti buttati a terra o sugli alberi, ma anche tanti porcini. Ampia galleria fotografica

MONTAGNA. Funghi. In questi due ultimi fine settimana sono “scoppiati”, i boschi si sono riempiti di cercatori e immancabili sono tornate le polemiche, con prese di posizioni da: “tiriamo su il ponte levatoio e chiudiamo la montagna” a “bosco libero”.

Chi invoca interventi dirigistici della Regione Toscana e chi taglia le gomme alle automobili lungo le strade dei boschi, come successo un paio di giorni fa a Pian degli Ontani.

Ma cosa c’è nei boschi? Si trova di tutto: lattine, confezioni di succhi frutta nascosti fra i sassi, maglioni e giacchetti buttati a terra o sugli alberi, ma anche tanti funghi porcini.

Ma i rifiuti sono solo dei cercatori della domenica?

Raccogliamoli, riponiamo i funghi nelle gerle, mentre i rifiuti, propri e quelli che purtroppo si incontrano, in sacchetti per la spesa, è vero, appesantiscono un po’ sono fastidiosi da portarli dietro, ma stranamente si viaggia più leggeri.

Godiamoci questi ultimi scampoli di estate nei boschi della Montagna Pistoiese con un occhio alle norme per non incappare in spiacevoli contravvenzioni, alla sicurezza e ai giorni di chiusura che dal 2018 sono cambiati e valevoli per su tutto il territorio provinciale:

  • Martedì, raccolta consentita ai soli residenti
  • Venerdì, divieto assoluto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Marco Ferrari
[marcoferrari@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “funghi. ECCO COSA SI TROVA NEI BOSCHI DELLA MONTAGNA

Comments are closed.