FUSIONE DI COMUNI, PRESTO UNA PROPOSTA DI LEGGE

referendumFIRENZE. I consiglieri regionali che rappresentano il territorio della provincia di Pistoia, Roberto Benedetti (Ncd), Gianfranco Venturi (Pd), Aldo Morelli (Pd) e Antonio Gambetta Vianna (Più Toscana), presenteranno in tempi brevi una proposta di legge statutaria per richiedere l’indizione del referendum sul progetto di Comune unico della montagna pistoiese. I consiglieri lo hanno annunciato a seguito della petizione che è stata loro presentata nel corso di un incontro con il Comitato per la fusione dei Comuni di Abetone, San Marcello pistoiese, Cugliano e Piteglio. La petizione, già sottoscritta da oltre 200 cittadini mentre la raccolta delle firme è ancora in corso, invita il Consiglio regionale, così come previsto dalla normativa, all’approvazione di un’apposita proposta di legge statutaria per l’indizione del referendum, che rappresenta il passaggio obbligato per poi procedere all’iter vero e proprio della fusione dei Comuni.

“I consiglieri regionali Benedetti (Ncd), Venturi (Pd), Morelli (Pd) e Gambetta Vianna (Più Toscana) hanno depositato una proposta di legge per la fusione dei Comuni di Abetone, Cutigliano, Piteglio e San Marcello. Fuori da ogni dietrologia – ha commentato il sindaco di Piteglio Luca Marmo – mi pare una occasione importante per dare risposte strutturali e strutturate a questo territorio. Nei giorni prossimi il Consiglio Comunale di Piteglio si esprimerà un modo formale a sostegno dell’ipotesi”.

Vedi anche: http://linealibera.info/fusione-e-spuntano-i-tre-1-moschettieri/

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento