galleria di serravalle. BARDELLI (FDI-AN): «SERVE UN’AMMINISTRAZIONE CHE METTA AL PRIMO POSTO I CITTADINI»

Elena Bardelli

SERRAVALLE. I cittadini sono stufi del comportamento fin qui tenuto dall’amministrazione comunale nella questione del raddoppio ferroviario e della realizzazione della galleria.

Nonostante che il sindaco abbia organizzato alcuni incontri con i residenti invitando i tecnici di Rfi per fornire loro informazioni sulla modalità dell’escavazione e sugli eventuali rischi ad essa connessi, gli amministratori hanno scelto il mutismo: di fronte ai convenuti – giustamente preoccupati per la propria sicurezza e per quella delle abitazioni, e bisognosi di forti garanzie e rassicurazioni – hanno preferito lasciar parlare a loro nome i tecnici di Rfi, dimenticando le loro responsabilità.

I timori dei serravallini sono peraltro fondati, considerate la particolare conformazione geomorfologica della collina e la presenza di alcune frane quiescenti.

Questa opportunistica sudditanza nei confronti del partito, della Regione Toscana e di Rfi non è più tollerabile; abbiamo bisogno di una giunta credibile, che sappia difendere gli interessi e i diritti dei cittadini, che sappia tutelare il territorio, senza se e senza ma, e che pretenda la massima trasparenza e il rispetto delle regole da parte di chi ha progettato, finanziato e ora esegue l’opera nel nostro comune.

Per questo occorre guardare a coloro che, per le prossime elezioni amministrative, propongono una modalità seria ed alternativa di governare, ponendo al primo posto le persone.

Elena Bardelli, Fdi-An Serravalle Pistoiese
Lista “Uniti Per Serravalle”

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento