GALLETTI (M5S): “CELEBRIAMO IL GIORNO DELLA MEMORIA ATTRAVERSO LA CULTURA DELL’ANFIFASCISMO”

Irene Galletti (M5S)

FIRENZE. “Il Giorno della Memoria è un’occasione per ricordare con commozione chi ha vissuto l’inferno dell’Olocausto e riflettere sulle cause più profonde che portarono all’ascesa del nazismo. Ma chi fa politica e partecipa attivamente alla vita delle istituzioni, oggi, non può limitarsi ad essere un semplice spettatore silente, deve assumersi un impegno più concreto.

La Toscana è una terra di libertà, orgogliosamente fondata su quegli stessi valori che ispirarono la nostra Carta costituzionale. In questo simbolico giorno dobbiamo onorare questi nobili principi alimentando il dibattito sull’antifascismo e sulla tolleranza.

Sono questi i valori attraverso i quali possiamo sviluppare i giusti anticorpi per contrastare gli odierni rigurgiti di odio e pregiudizio, e respingere con forza l’indecenza morale di chi sostiene che la Shoah non sia mai avvenuta.”

Così Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle Toscana.

[cappannari – m5s toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email