gavinana. DIECI CANDELINE PER LA PUBBLICA ASSISTENZA

L’importante traguardo verrà festeggiato il prossimo fine-settimana nel borgo ferrucciano e sarà ricordato con un annullo filatelico realizzato da Poste Italiane
Il volantino
Il volantino

GAVINANA. La sezione di Gavinana della Pubblica Assistenza di Maresca, compie dieci anni. L’importante traguardo verrà festeggiato il prossimo fine settimana nella piazza del paese dedicata al condottiero fiorentino Francesco Ferrucci, dove si affacciano i locali della sezione.

UN PO’ DI STORIA

Il primo gennaio 2006 nasce il gruppo Sezione di Gavinana composto da: Stefano Traversari, Federico Bresciani, Dino Bartoli, Luigi Fedeli, Renzo Ferrari, Giancarlo Marasti, Silvano Taioli e Roberto Viti.

La comunicazione ufficiale della nascita del sezione di Gavinana avviene l’11 gennaio dello stesso anno.

L’attività dei dei volontari di Gavinana inizia il 21 marzo 2006 con il primo trasporto di un ammalato all’Ospedale Pacini di San Marcello.

Con il rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2006-2009, viene eletto nel consiglio della Pubblica Assistenza di Maresca Stefano Traversari ed è nominato contestualmente responsabile della sezione distaccata di Gavinana.

Traversari rimarrà in carica fino ad agosto del 2013, lasciando il testimone ad uno dei fondatori storici: Renzo Ferrari. La sezione alla fine del suo primo anno di attività conterà ben 92 associati.

Il 2009 è l’anno del “primo” automezzo donato dall’imprenditore gavinanese Alfio Filippini alla Pubblica Assistenza di Maresca; si tratta di un Fiat Doblò appositamente attrezzato per il trasporto delle persone diversamente abili.

Passano 5 anni e il 6 marzo del 2011, viene inaugurata la sede in piazza Ferrucci nei locali concessi da Gianfranco Petrucci.

I soci si rendono disponibili a effettuare dei lavori di manutenzione presso l’ambulatorio di Gavinana, ma la Asl 3 Pistoia, proprietaria dell’immobile, non concede l’autorizzazione per effettuare gli interventi.

L’attività dei volontari è instancabile e oltre alla funzione assistenziale, svolgono attività parallele di aggregazione, atte a far conoscere l’associazione, veicolarne il messaggio e ampliare la base dei volontari attivi, vera linfa e ricchezza di ogni aggregazione no profit.

In quest’ottica vengono organizzate svariate attività ricreative, tra cui: innumerevoli tombole, tornei di briscola e burraco e mercatini dell’usato.

I mercatini dell’usato vengono resi stabili nel 2013 con l’apertura del Vuota Soffitte, “negozio” di oggetti di seconda mano.

Annullo filatelico per i 10 anni
Annullo filatelico per i 10 anni

LA SEZIONE OGGI

Attualmente la sezione è amministrata da un comitato direttivo formato da tre membri: Renzo Ferrari, Luciano Geri e Nevio Strufaldi. Quest’ultimo ricopre la carica anche di cassiere.

L’autonomia è tuttavia limitata e per le scelte di rilievo la sezione si deve rapportare con il Consiglio di amministrazione della sede principale.

A fine 2015 i soci erano 390, di cui 30 volontari attivi. I viaggi effettuati nell’ultimo anno di attività sono stati 784, per un totale 37.359 km e 1.673 ore di servizio.

L’attività svolta ha generato un discreto “fatturato” e rappresenta una parte rilevante di quello totale dell’intera Pubblica Assistenza di Maresca.

Ogni due domeniche la sezione organizza una tombola e una volta al mese un torneo di burraco.

La sezione gestisce insieme alla Misericordia di Cutigliano e alla Pubblica Assistenza di Bardalone, il banco alimentare dell’Unione dei Comuni, con circa 40 nuclei familiari assistiti.

PROGETTI PER IL FUTURO

Per il futuro la sezione ha in progetto di dotarsi di una nuova sede e di ambulatori per i medici di base e specialistici, in previsione della razionalizzazione già annunciata dalla Asl che prevede la chiusura dell’ambulatorio di Gavinana.

Le strutture verrebbero realizzate nel complesso delle ex-scuole elementari del paese e i locali potrebbero essere utilizzati anche per le esigenze di aggregazione della popolazione

Il progetto, condiviso con il Comune di San Marcello, è nella sua fase esecutiva e prevede l’assegnazione di 130 mq alla sezione di Gavinana. I lavori di ristrutturazione e recupero dell’immobile dovrebbero partire a breve.

PROGRAMMA

Il programma dei festeggiamenti è articolato su due giorni tra sabato 13 e domenica 14 agosto, con banda, aperitivo e cena. Per suggellare l’avvenimento, ricordare la data e l’importante traguardo raggiunto, i volontari hanno pensato di realizzare, coinvolgendo Poste Italiane, un annullo filatelico ufficiale.

Sabato 13

  • Ore 18, Banda della Montagna Pistoiese
  • Ore 19, aperitivo per tutti
  • Ore 19:30, cena sotto le stelle

Domenica 14

  • Dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, annullo filatelico effettuato direttamente da Poste Italiane

______________

Le notizie sono state tratte da: Sauro Romagnani, L’Associazione di Pubblica Assistenza di Maresca. Il centenario 1910-2010, pubblicazione a cura dell’Associazione di Pubblica Assistenza di Maresca-Onlus, Maresca, 2013

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento