gavinana. FONDAZIONE TURATI. TORNANO LE VISITE DEI PARENTI NELLA STANZA DEGLI AFFETTI

Da lunedì 19 aprile, dopo il ritorno della Toscana in zona arancione, la Fondazione Turati di Gavinana riapre alle visite dei familiari nella stanza degli affetti

Fondazione Turati

GAVINANA. Con il ritorno della Toscana in zona arancione, presso il Centro socio-sanitario della Fondazione Turati di Gavinana sono riprese le visite con i familiari all’interno della stanza degli affetti.

Lo spazio, una sorta di veranda con le pareti di vetro arredata come un salottino e dotata di un separé in plexiglass, è stato allestito e aperto nel febbraio scorso allo scopo di consentire ai nostri residenti e ai loro parenti di incontrarsi in un ambiente confortevole, accogliente e al contempo sicuro.

Le agende per la prenotazione delle visite sono state riaperte da lunedì scorso e contestualmente gli operatori delle Rsa “Gli alberi” e “I fiori” e della Rsd “I prati” hanno provveduto a informare telefonicamente tutti i parenti degli ospiti, ricordando loro le modalità per prenotarsi.

[fondazione turati]

Rimani aggiornato con le notizie della Montagna Pistoiese:

 

#Telegram

#Twitter

#Facebook

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email