gavinana risorgimentale. PROCESSO STORICO A MICHELANGELO BUONARROTI

Fiero repubblicano o semplice opportunista, volto a perseguire e tutelare i propri interessi?” Lo stabilirà il tribunale intitolato alla memoria di “Rosario Poma”oggi, sabato 8 agosto alle 17:30 in piazzetta Aiale

GAVINANA. [M.F.] Oggi, sabato 8 agosto alle 17:30, Michelangelo Buonarroti sarà processato in pizzetta Aiale a Gavinana.

Il tribunale intitolato alla memoria di “Rosario Poma”, giornalista scomparso nel 2006, sarà presieduto come gli scorsi anni dal figlio, anch’egli giornalista, Gianfranco.

La corte giudicante, composta da: Alice Sobrero, Stefano Traversari, Fabrizio Morganti e Giampaolo Merciai, stabilirà se il Buonarroti fu un “fiero repubblicano o semplice opportunista, volto a perseguire e tutelare i propri interessi”.

Le vicende storiche saranno ricostruite da: Andrea Ponziani, Alessandro Monti e Moreno Burattini.

Pubblica accusa e difesa affidate a: Roberto Nannini e Giuliano Livi.

Coordina: Alberto Tognelli

Il processo si colloca all’interno di “Gavinana risorgimentale”, serie iniziative storico-culturali organizzate dall’Associazione Domenico Achilli con il patrocinio del Comune di San Marcello Piteglio.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email